Prostituta sfregiata con l’acido, è avvenuto ieri sera a Torino. lo raccontano i colleghi de ilcanavese.it.

Prostituta sfregiata con l’acido

Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 22.30 in corso Giulio Cesare a Torino. La vittima e una giovane prostituta di colore di appena 20 anni.
A dare l’allarme sarebbero stati alcuni passanti che avrebbero raccontato agli investigatori che l’aggressore sarebbe un’altra donna, anche lei di origini africane, probabilmente della stessa età. Si potrebbe trattare dunque, secondo le prime ricostruzioni, di un regolamento di conti fra due prostitute.

Le condizioni della donna

Le condizioni della giovane sono subito apparse molto gravi ed è stata ricoverata al CTO di Torino con ustioni sul 20 percento del corpo, principalmente su volto, braccia e torace.

Le indagini

Sul posto sono immediatamente intervenuti, oltre al personale medico del 118, i carabinieri che adesso dovranno ricostruire quanto accaduto.