Cifra stanziata per il Piemonte

Quasi quattro milioni saranno versati dal Fondo per il gioco d’azzardo patologico alla Regione per il 2017. Per l’esattezza si tratta di 3.178.583 euro. La cifra servirà, come spiegato da Agipronews, per stanziare iniziative volte alla prvensione del gioco, alla cura e riabilitazione delle persone affette a Gap. Erogazione non immediata: entro il 31 marzo 2018 le regioni dovranno decidere e avviare un piano di interventi e nei 60 giorni a seguire sarà il ministero della Salute, sentito l’osservatorio per il contrasto al gioco, a valutare i piani e provvederà all’erogazione eventuale della quota. La percentuale spettante alle singole regioni, conclude Agipronews, viene calcolata sulla base delle quote di accesso decise per il finanziamento del fabbisogno sanitario nazionale. Nel 2016, al Piemonte erano toccati 3 milioni e 639 mila euro.