Ragazzo scomparso nel lago. Per trovarlo, in campo, varie squadre dei vigili del fuoco e un robot subacqueo. Le ricerche Fino ad ora non hanno dato esito.

Ragazzo scomparso

Proseguono le ricerche del 35enne, padre di due bambini, che si è buttato nella acque del lago Maggiore a Meina. Il giovane è stato visto dal padre compiere l’estremo gesto: l’uomo, loro noto in paese, ha subito allertato i soccorsi.

Lo si cerca ormai da giorni e oggi pomeriggio è stato calato anche un robot subacqueo. Purtroppo del ragazzo nessuna traccia.

Le squadre dei vigili del fuoco riprenderanno il loro lavoro domani mattina.