E’ successo a Trecate

Erano in un capannone in via Edison a Trecate e stavano caricando su un’auto attrezzatura per lavori di idraulica da 10mila euro quando sono stati beccati dai carabinieri della compagnia di Novara e Galliate. Sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma di Novara, a disposizione dell’autorità giudiziaria, G. V., classe 1987 e A. S., due anni più giovane, il primo residente a Novara, il secondo a Crotone ma con domicilio in città. L’azione congiunta dei due equipaggi, coordinati dalla centrale operativa di Novara, è scattata in seguito alla segnalazione al 12. Dopo l’udienza di convalida i due sono stati rimessi in libertà in attesa del processo.