Spari contro casa nella sera del 10 gennaio, i carabinieri indagano sull’episodio.

Tornaco: spari contro casa

Sembravano petardi, invece erano spari. Momenti di paura a Tornaco nella serata di mercoledì 10 gennaio intorno alle 21. In pieno centro del paese di sono infatti uditi una serie di colpi vicino ad una villetta. Il proprietario di casa, allarmato, è uscito e ha visto i fori dei proiettili sulla porta d’ingresso. Immediato l’arrivo dei carabinieri, che hanno iniziato a svolgere tutti i rilievi per capire che potesse essere l’autore del gesto. Sembra infatti che nessuno nel piccolo comune abbia visto qualcuno scappare a piedi o allontanarsi in auto. Il padrone di casa, un 48enne di origine siciliana titolare di un’impresa edile, ha detto ai militari di non aver mai subito minacce e di non sapere chi potrebbe essere l’auto del gesto che, per fortuna, non ha provocato feriti.