Subisce sorpasso mentre era su una strada provinciale: ex guardia giurata estrae la pistola e spara contro l’altra auto. Arrestato.

Subisce sorpasso i dettagli

Sabato scorso, alle 12.30 circa, un automobilista ha denunciato che, mentre si trovava su una Strada Provinciale del chivassese, era stato oggetto di colpi d’arma da fuoco. Un altro automobilista, con cui aveva avuto un diverbio poco prima a causa di un sorpasso a suo dire avventato, aveva esploso dei colpi di pistola nei suoi confronti infrangendo il vetro posteriore destro.

Le indagini

Le immediate ricerche avviate dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, insieme alle stazioni, hanno avuto presto buon esito. Grazie anche all’intervento del Norm della compagnia di Venaria Reale. Il sospetto è stato rintracciato a Givoletto, in via Sandro Pertini a bordo di una Peugeot.

Chi è il sospetto

Si tratta di Maurizio Lombiatti, 53 anni, residente in Givoletto, ex guardia giurata. All’interno del bagagliaio dell’auto i carabinieri hanno trovato, una pistola ad aria compressa e un coltello a serramanico.

Leggi anche:  Veicolo ribaltato nel canale due persone incastrate

Le armi trovate in casa

Durante la perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto, anche, 8 fucili ad aria compressa, 14 pistole ad aria compressa (di cui 4 modificate), circa 500 grammi di polvere da sparo. Oltre a munizioni di vario calibro e materiale utile a confezionare cartucce. Le armi sono da considerarsi “clandestine” in quanto prive di sigillo di controllo del banco armi nazionale.