I carabinieri forestali di Carpignano Sesia hanno fermato un trasporto illegale di rifiuti a Garbagna: sul mezzo c’era anche un cittadino peruviano senza documenti.

I carabinieri forestali fermano un trasporto illegale di rifiuti

Nell’ambito dei normali controlli sul territorio, una pattuglia dei carabinieri forestali ha fermato un camion carico di rottami ferrosi e di edilizia. Durante il controllo è emerso che il mezzo non era autorizzato a quel tipo di trasporto. Anche il conducente dell’autocarro non aveva le autorizzazioni per il trasporto. Il fermo è avvenuto nel territorio di Garbagna Novarese.

Il sequestro e la denuncia

Come da procedura, i militari hanno sequestrato il veicolo e denunciato il conducente alla procura della Repubblica di Novara, per trasporto illecito di rifiuti. Il sequestro è stato poi convalidato dal gip.  Per i fatti invece è stato denunciato il conducente, un uomo di nazionalità peruviana residente a Novara. L’episodio è avvenuto mercoledì 15 novembre.

Trovato anche un clandestino a bordo

Durante i controlli del veicolo da parte degli uomini di Borgolavezzaro e Carpignano Sesia è stato trovato anche un altro cittadino peruviano. Cittadino che è stato trovato senza documenti di identità. E’ stato quindi portato nella sede del comando provinciale per l’identificazione, dove l’uomo ha fornito false generalità. E’ stato quindi avviato alle procedure di espulsione dal territorio nazionale.