Walter Corrà è morto improvvisamente nella sua palestra.

Walter Corrà i ricordi di chi lo ha conosciuto

“Ciao Maestro. Un onore grande e una grande fortuna averti avuto sul cammino della vita. Che il viaggio ti sia lieve”. E’ uno dei tanti ricordi che sono apparsi immediatamente sui social per ricordare Walter Corrà, il maestro di Karate di 65 morto improvvisamente ieri, venerdì 10 novembre, nella sua palestra per un malore improvviso ( Walter Corrà è morto improvvisamente)

Un grande dolore per tutti

Amici, conoscenti, allievi, chi lo ha conosciuto quando ha praticato sport da piccolo. Walter Corrà è rimasto nel cuore di molti e tanti sono ora i ricordi. “Profondamente comosso di questa grande perdita creata al mondo del karate con la improvvisa mancanza del grande maestro Corrà che è partito per un lungo viaggio a trovare gli spiriti dei vecchi samurai e unirsi a loro, le dico buon viaggio Sensei”.

Cordoglio della città

Ieri la notizia si è diffusa rapidamente, Corrà avrebbe dovuto aprire la sua palestra per i consueti allenamenti. Non è ancora stata stabilita la data del funerale.