Fuochi d’artificio, sagre e negozi aperti la sera: tutti i numeri dell’estate

Le offerte della città di Borgomanero per chi non va in vacanza sono disparate e, soprattutto, non si fermano mai. Si continua questa sera, giovedì 20 luglio, con una nuova puntata de “Le notti del Borgo”. Nello specifico stasera si celebrerà uno dei prodotti locali più pregiati: il vino. A partire dalle 20 la degustazione avrà inizio in vari punti del centro storico.

Domani, venerdì 21 luglio, inizierà la festa patronale di Santa Cristina: il servizio di cucina e bar, oltre alle serate danzanti, continuerà fino al 24 luglio. Il programma musicale prevede: il 21 con Sagittarius Group, il 22 con Clemente Live Band, il 23 con Anna AR Group (pranzo e cena), per finire lunedì 24 con Ornella’s Group (pranzo e cena).

Sempre venerdì 21 a Villa Marazza continuano i venerdì in villa con “City of dreams”: alle 21 inizierà il tributo alla musica del celebre Garrison Fewell con Max De Aloe, Attilio Zanchi, Lorenzo Cominoli.

Il giorno successivo, sabato 22 luglio, alle 21 inizierà “Il mercante di monologhi”, spettacolo teatrale di e con Matthias Martelli.

A Maggiora mercoledì 19 è iniziato il palio dei Rioni, e durerà fino a domenica, quando ci sarà l’evento clou: alle 15 la gara delle botti.

Leggi anche:  Prima seduta del baby consiglio comunale novarese

A Revislate invece domani, venerdì 21 luglio, inizierà la 41ª edizione della sagra dei Ravanit, mentre a Cureggio, sempre il 21 luglio, andrà in scena in viale Manzoni “Cureggio musica”, con l’accademia musicale Musicart e la Musicart Orchestra, diretta dal maestro Wally Allifranchini.

Ad Arona invece sabato e domenica sarà ancora la volta de “La lunga notte aronese”: la festa inizierà nel pomeriggio di sabato 22 con il trofeo dei bar (quadrangolare di pallanuoto), continuerà la sera con il “Circo contemporaneo Open air” di Marco Migliavacca, performer del Cirque de Soleil, e”Corto Maggiore”, la seconda edizione della rassegna di cortometraggi in piazza San Graziano in cui sarà ospite d’onore Nicola Pankoff, che proporrà due suoi cortometraggi con colonna sonora suonata da lui stesso dal vivo.  La festa aronese terminerà la sera di domenica con un grande spettacolo pirotecnico sul lago.