Novara Oggi http://novaraoggi.it Tue, 20 Feb 2018 14:41:47 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.4 Intera famiglia aronese vittima dell’incidente di domenica http://novaraoggi.it/cronaca/intera-famiglia-aronese-vittima-dellincidente-stradale-domenica/ http://novaraoggi.it/cronaca/intera-famiglia-aronese-vittima-dellincidente-stradale-domenica/#respond Tue, 20 Feb 2018 13:05:09 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19272 Sono i componenti di una famiglia aronese gli occupanti di una delle due auto coinvolte nell’incidente di domenica sera a Borgomanero. Famiglia aronese portata al pronto soccorso Gli unici feriti dell’incidente di domenica sera a Borgomanero, sulla SP 32 dir., sono i membri di una famiglia residente ad Arona che erano a bordo di una […]

Continua la lettura di Intera famiglia aronese vittima dell’incidente di domenica sul portale Novara Oggi.

]]>
Sono i componenti di una famiglia aronese gli occupanti di una delle due auto coinvolte nell’incidente di domenica sera a Borgomanero.

Famiglia aronese portata al pronto soccorso

Gli unici feriti dell’incidente di domenica sera a Borgomanero, sulla SP 32 dir., sono i membri di una famiglia residente ad Arona che erano a bordo di una delle due auto. Lo scontro è avvenuto sullo svincolo tra la provinciale e la tangenziale di Borgomanero. I feriti, fortunatamente solo in maniera lieve, sono madre, padre e due figli residenti ad Arona. Illeso invece l’unico occupante della seconda auto. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e il 118, che ha portato i feriti in ospedale.

Continua la lettura di Intera famiglia aronese vittima dell’incidente di domenica sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/intera-famiglia-aronese-vittima-dellincidente-stradale-domenica/feed/ 0
Ultimi giorni per partecipare al concorso per agenti di polizia penitenziaria http://novaraoggi.it/attualita/ultimi-giorni-partecipare-al-concorso-agenti-polizia-penitenziaria/ http://novaraoggi.it/attualita/ultimi-giorni-partecipare-al-concorso-agenti-polizia-penitenziaria/#comments Sun, 18 Feb 2018 15:42:28 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19185 Ultimi giorni per partecipare al concorso per agenti di polizia penitenziaria. Termini per la presentazione della domanda: dal 28 febbraio al 30 marzo 2018. Ultimi giorni per il bando La pubblicazione del bando di concorso pubblico a complessivi 1220 posti di allievo agente di polizia penitenziaria, originariamente prevista per il 9 febbraio, già posticipata al 20 febbraio, […]

Continua la lettura di Ultimi giorni per partecipare al concorso per agenti di polizia penitenziaria sul portale Novara Oggi.

]]>
Ultimi giorni per partecipare al concorso per agenti di polizia penitenziaria. Termini per la presentazione della domanda: dal 28 febbraio al 30 marzo 2018.

Ultimi giorni per il bando

La pubblicazione del bando di concorso pubblico a complessivi 1220 posti di allievo agente di polizia penitenziaria, originariamente prevista per il 9 febbraio, già posticipata al 20 febbraio, è stata ulteriormente posticipata al 27 febbraio.
Termini per la presentazione della domanda: dal 28 febbraio al 30 marzo 2018.

I posti a Concorso in totale dovrebbero essere 1.220, con la seguente ripartizione:

• 598 posti (448 uomini e 150 donne) riservati ai VFP1 in servizio da almeno 6 mesi o in rafferma
• 256 posti (192 uomini e 64 donne) riservati ai VFP1 in congedo e ai VFP4
• 366 posti (276 uomini e 90 donne) aperti a tutti i cittadini italiani in possesso dei requisiti

Capitolo requisiti: per partecipare al Concorso Agenti Polizia Penitenziaria 2018 è necessario avere un’età compresa tra i 18 anni e i 28 anni non compiuti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande. Per quanto riguarda il titolo di studio, invece, chi partecipa ai posti aperti ai civili deve aver conseguito almeno un Diploma d’istruzione secondaria superiore (maturità) che consenta l’iscrizione ai corsi universitari; mentre il requisito minimo per chi partecipa ai posti riservati ai VFP1 e ai VFP4 è il Diploma d’istruzione secondaria di primo grado (licenza media).

Continua la lettura di Ultimi giorni per partecipare al concorso per agenti di polizia penitenziaria sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/ultimi-giorni-partecipare-al-concorso-agenti-polizia-penitenziaria/feed/ 1
Taglia dita al cliente col coltello del kebab http://novaraoggi.it/cronaca/taglia-dita-al-cliente-col-coltello-del-kebab/ http://novaraoggi.it/cronaca/taglia-dita-al-cliente-col-coltello-del-kebab/#respond Tue, 20 Feb 2018 11:17:43 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19266 Taglia dita al cliente col coltello del kebab: condannato un pizzaiolo sul Lago Maggiore. La sua attività è a Baveno. Taglia dita usando il coltello del kebab Come riportano i colleghi di notiziaoggi.it un pizzaiolo egiziano che lavora a Baveno, sul Lago Maggiore, è stato condannato a un anno con la condizionale per aver tagliato […]

Continua la lettura di Taglia dita al cliente col coltello del kebab sul portale Novara Oggi.

]]>
Taglia dita al cliente col coltello del kebab: condannato un pizzaiolo sul Lago Maggiore. La sua attività è a Baveno.

Taglia dita usando il coltello del kebab

Come riportano i colleghi di notiziaoggi.it un pizzaiolo egiziano che lavora a Baveno, sul Lago Maggiore, è stato condannato a un anno con la condizionale per aver tagliato due dita a un cliente con il coltello usato per affettare il kebab. Un gesto di rabbia a seguito della discussione nata perché il cliente aveva pagato due pizze con una banconota di 50 euro, e diceva di non aver ricevuto il resto.

Tutti e due al pronto soccorso

Ne nasce una colluttazione, con la coltellata sulla mano del cliente e anche con ferite riportate da parte dell’egiziano. Alla fine, tutti e due al pronto soccorso con prognosi di 12 giorni per il pizzaiolo, 35 per il cliente. A sporgere denuncia sono stati i carabinieri.

Continua la lettura di Taglia dita al cliente col coltello del kebab sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/taglia-dita-al-cliente-col-coltello-del-kebab/feed/ 0
Medici sospendono sciopero del 23 febbraio http://novaraoggi.it/attualita/medici-sospendono-sciopero-del-23-febbraio/ http://novaraoggi.it/attualita/medici-sospendono-sciopero-del-23-febbraio/#respond Tue, 20 Feb 2018 14:41:47 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19287 Medici sospendono lo sciopero previsto per venerdì 23 febbraio. Mantengono comunque lo stato di agitazione. Medici sospendono sciopero Le organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria “prendono atto dell’avvio del confronto all’Aran per il rinnovo del contratto di lavoro 2016-2018. Per questo “sospendono la giornata di sciopero nazionale indetta per il 23 febbraio. Mantenendo […]

Continua la lettura di Medici sospendono sciopero del 23 febbraio sul portale Novara Oggi.

]]>
Medici sospendono lo sciopero previsto per venerdì 23 febbraio. Mantengono comunque lo stato di agitazione.

Medici sospendono sciopero

Le organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria “prendono atto dell’avvio del confronto all’Aran per il rinnovo del contratto di lavoro 2016-2018.

Per questo “sospendono la giornata di sciopero nazionale indetta per il 23 febbraio. Mantenendo comunque lo stato di agitazione e riservandosi, già a seguito dell’incontro del 1 marzo, di fissare una nuova data nel caso in cui tempi e contenuti della trattativa fossero insoddisfacenti”.

Continua la lettura di Medici sospendono sciopero del 23 febbraio sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/medici-sospendono-sciopero-del-23-febbraio/feed/ 0
Voci di Donna torna con la settima edizione http://novaraoggi.it/attualita/voci-donna-torna-novara/ http://novaraoggi.it/attualita/voci-donna-torna-novara/#respond Tue, 20 Feb 2018 13:49:20 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19282 “Voci di donna”, torna il Il Festival letterario al femminile di Novara. Inaugurazione della settima edizione con la celebre youtuber Sofia Viscardi e la presentazione del suo nuovissimo libro “Abbastanza”. Il Festival Torna puntuale nel mese di marzo, il Festival letterario al femminile Voci di donna, kermesse organizzata da Libreria Lazzarelli e Circolo dei lettori con il sostegno del […]

Continua la lettura di Voci di Donna torna con la settima edizione sul portale Novara Oggi.

]]>
“Voci di donna”, torna il Il Festival letterario al femminile di Novara. Inaugurazione della settima edizione con la celebre youtuber Sofia Viscardi e la presentazione del suo nuovissimo libro “Abbastanza”.

Il Festival

Torna puntuale nel mese di marzo, il Festival letterario al femminile Voci di donna, kermesse organizzata da Libreria Lazzarelli e Circolo dei lettori con il sostegno del Comune di Novara che si snoderà su tutto “il mese della donna”. Agli incontri con le singole artiste, si alterneranno appuntamenti con “conversazioni” tra due autrici che si porranno, quindi l’una di fronte all’altra, per intrecciare le proprie esperienze, in un dialogo serratissimo. Come tradizione, poi, non mancherà, la “voce cuore dal coro”; unica voce maschile che, quest’anno, ha per il Festival un valore davvero profondo.

La settima edizione avrà inizio lunedì 5 marzo, alle 17 al Castello Sforzesco di Novara con Sofia Viscardi, giovane youtuber milanese amatissima dai suoi follower e seguita, sui suoi canali, da oltre 7000 persone che presenterà il suo nuovo libro, uscito proprio oggi, dal titolo Abbastanza (Mondadori). Con Mondadori, Viscardi ha già scritto Succede (2016) da cui è stato tratto un film. Abbastanza è il suo secondo romanzo.

Continua la lettura di Voci di Donna torna con la settima edizione sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/voci-donna-torna-novara/feed/ 0
Consiglio comunale: il menù è ricco http://novaraoggi.it/attualita/consiglio-comunale-menu-ricco/ http://novaraoggi.it/attualita/consiglio-comunale-menu-ricco/#respond Tue, 20 Feb 2018 13:40:23 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19277 Consiglio comunale: 12 punti nella seduta di martedì 27. Consiglio comunale: nuova aula magna per le scuole Dodici i punti all’ordine del giorno per il consiglio convocato martedì 27 alle 18 in aula magna. Tra essi la variazione al bilancio di previsione grazie alla si potrà dare avvio a un progetto molto atteso. Si tratta della […]

Continua la lettura di Consiglio comunale: il menù è ricco sul portale Novara Oggi.

]]>
Consiglio comunale: 12 punti nella seduta di martedì 27.

Consiglio comunale: nuova aula magna per le scuole

Dodici i punti all’ordine del giorno per il consiglio convocato martedì 27 alle 18 in aula magna. Tra essi la variazione al bilancio di previsione grazie alla si potrà dare avvio a un progetto molto atteso. Si tratta della ristrutturazione dell’edificio della Giovanni XXIII adibito a piscina per la realizzazione di una sala polivalente . Sala che sarà destinata ad aula magna e ad attività scolastiche complementari.

Gli altri punti: ampliamento di Aldo Moro

Tra gli altri punti la modifica del regolamento disciplinante l’occupazione del suolo pubblico mediante l’allestimento di dehors. Poi l’approvazione del nuovo regolamento di polizia urbana. Si procederà quindi all’approvazione finale del progetto di fattibilità tecnico-economica per l’ampliamento del parcheggio di piazzale Aldo Moro. Si discuterà anche dell’adesione del comune di Arona alla convenzione per la gestione del canile sanitario intercomunale di Borgomanero.

Le interpellanze di Travaini e Muscarà

Si passerà quindi alle istanze presentate dalla minoranza: interrogazioni dei consiglieri Alessandro Travaini e Antonino Muscarà su «Sportello unico digitale». Poi su «Servizio di sgombero neve e successiva salatura su marciapiedi e strade pedonali di Arona e frazioni». Infine su «Viabilità via Gran Sasso d’Italia, via Rosselli, via De Micheli».

Continua la lettura di Consiglio comunale: il menù è ricco sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/consiglio-comunale-menu-ricco/feed/ 0
Regione Piemonte garantisce fondi per malati di Sla http://novaraoggi.it/attualita/regione-piemonte-garantisce-fondi-malati-sla/ http://novaraoggi.it/attualita/regione-piemonte-garantisce-fondi-malati-sla/#respond Tue, 20 Feb 2018 13:24:39 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19274 Regione Piemonte garantisce i fondi a pazienti affetti da Sla e per le loro famiglie. Regione Piemonte, il provvedimento Gli assessori alla Sanità e alle Politiche sociali della Regione Piemonte hanno scritto una lettera ai direttori generali delle Aziende sanitarie regionali. Con questa li invita a non interrompere i progetti di continuità assistenziale per i […]

Continua la lettura di Regione Piemonte garantisce fondi per malati di Sla sul portale Novara Oggi.

]]>
Regione Piemonte garantisce i fondi a pazienti affetti da Sla e per le loro famiglie.

Regione Piemonte, il provvedimento

Gli assessori alla Sanità e alle Politiche sociali della Regione Piemonte hanno scritto una lettera ai direttori generali delle Aziende sanitarie regionali. Con questa li invita a non interrompere i progetti di continuità assistenziale per i malati di Sla e per le loro famiglie. E ad anticipare i contributi previsti dalla normativa. Questo in attesa che il decreto relativo all’erogazione del Fondo venga firmato dai Ministri competenti e si proceda all’accertamento delle risorse destinate alla Regione.

La legge relativa al bilancio di previsione statale per il 2018 prevede uno stanziamento di 450 milioni di euro per il Fondo statale per le non autosufficienze. Che comprende anche i finanziamenti a favore dei pazienti affetti da Sclerosi laterale amiotrofica.

La Regione provvederà al riparto del Fondo per le non autosufficienze per l’anno 2018. Fornirà infine alle Aziende sanitarie gli indirizzi per la successiva imputazione e copertura delle spese.

 

Continua la lettura di Regione Piemonte garantisce fondi per malati di Sla sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/regione-piemonte-garantisce-fondi-malati-sla/feed/ 0
Morti in Val Vigezzo: domenica due vittime di infarti http://novaraoggi.it/attualita/morti-val-vigezzo-domenica-due-vittime-infarti/ http://novaraoggi.it/attualita/morti-val-vigezzo-domenica-due-vittime-infarti/#respond Tue, 20 Feb 2018 12:55:22 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19269 Morti in Val Vigezzo: domenica drammatica sono state due le vittime di infarti. Inutile in entrambi i casi l’intervento dell’elisoccorso. Morti in montagna, infarti fatali L’infarto uccide due volte in un giorno: è accaduto domenica sulle montagne della val Vigezzo. In mattinata una donna di 60 anni residente a Vergiate si è accasciata in un […]

Continua la lettura di Morti in Val Vigezzo: domenica due vittime di infarti sul portale Novara Oggi.

]]>
Morti in Val Vigezzo: domenica drammatica sono state due le vittime di infarti. Inutile in entrambi i casi l’intervento dell’elisoccorso.

Morti in montagna, infarti fatali

L’infarto uccide due volte in un giorno: è accaduto domenica sulle montagne della val Vigezzo. In mattinata una donna di 60 anni residente a Vergiate si è accasciata in un bosco: inutile il rapido intervento dei soccorritori arrivati in elicottero, la donna ha cessato di vivere poco dopo.

Il dramma in una baita

Nel pomeriggio è invece stato stroncato da una crisi cardiaca un 45enne di Zurigo, che si è sentito male mentre nella sua baita stava sistemando la legna. A dare l’allarme è stato il fratello che era con lui. Ma anche in questo caso l’intervento degli operatori sanitari è stato inutile.

Continua la lettura di Morti in Val Vigezzo: domenica due vittime di infarti sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/morti-val-vigezzo-domenica-due-vittime-infarti/feed/ 0
Ricordi di Donna in mostra a Oleggio http://novaraoggi.it/attualita/ricordi-donna-mostra-oleggio/ http://novaraoggi.it/attualita/ricordi-donna-mostra-oleggio/#respond Tue, 20 Feb 2018 11:00:02 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19260 Ricordi di Donna a Oleggio. Anche quest’anno il Museo Civico vuole rendere omaggio alle donne in occasione della Giornata Internazionale della Donna, con una mostra. Ricordi di Donna Il percorso di visita vuole dare una visione dell’immagine e del ruolo della donna dalla fine del XVIII sec. agli anni ‘70 del XX sec., attraverso l’esposizione […]

Continua la lettura di Ricordi di Donna in mostra a Oleggio sul portale Novara Oggi.

]]>
Ricordi di Donna a Oleggio. Anche quest’anno il Museo Civico vuole rendere omaggio alle donne in occasione della Giornata Internazionale della Donna, con una mostra.

Ricordi di Donna

Il percorso di visita vuole dare una visione dell’immagine e del ruolo della donna dalla fine del XVIII sec. agli anni ‘70 del XX sec., attraverso l’esposizione di Ricordi di Doona. In mostra abiti antichi, manufatti e attrezzi di lavoro donati da donne e conservati presso il Museo Civico di Oleggio.

 

Il Museo vuole porre all’attenzione del pubblico quanto le donne abbiano influito sul patrimonio storico artistico del Museo. La riflessione parte dalla figura di Rina Palestrini, maestra di Oleggio nella prima metà del Novecento e fondatrice del Museo; sua è infatti la prima donazione, un dipinto raffigurante la Costa dei Mazzeri. Nonostante il Museo Civico sia nato da un’idea di Enzio Julitta – a cui verrà poi dedicata la Biblioteca – fu la Palestrini a creare materialmente il Museo nella sua nuova forma. Prima donna a dare un grande contributo all’Ente culturale, ma affiancata da tante altre, come la signorina Perego, dipendente comunale che affiancò la figura di Julitta, oppure Paola Vandoni detta “Ginetta”, volontaria del Museo fin dai primissimi anni della sua fondazione.

Gli oggetti in mostra

Tanti oggetti di vario genere – dal metro da stoffa di fine ‘700 all’abito degli anni ’60 del Novecento – esposti per mostrare come le donne abbiano costituito un ente culturale della comunità cosi importante come il Museo. Ma anche per mostrare l’immagine e la memoria della donna che il Museo conserva, nella speranza di spingere a una riflessione sulla condizione femminile odierna.

Inaugurazione sabato 24 febbraio ore 17.00.

Palazzo Bellini di Oleggio (NO), Piazza Martiri.

Dal 24 febbraio al 12 marzo 2018.

Sabato dalle ore 15.30 alle ore 18.30

Domenica 9.30-12.30 e 15.30-18.30

Lunedì 9.30-12.30.

Ingresso gratuito

Continua la lettura di Ricordi di Donna in mostra a Oleggio sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/ricordi-donna-mostra-oleggio/feed/ 0
Arona scuola Giovanni XXIII: sala polivalente al posto della piscina http://novaraoggi.it/attualita/arona-scuola-giovanni-xxiii-sala-polivalente-al-posto-della-piscina/ http://novaraoggi.it/attualita/arona-scuola-giovanni-xxiii-sala-polivalente-al-posto-della-piscina/#respond Tue, 20 Feb 2018 10:18:01 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19263 Arona scuola media. Al posto della piscina chiusa da decenni sorgerà una sala polivalente utile sia per l’istituto che per la cittadinanza. Arona scuola Giovanni XXIII, arriva sala polivalente Uno spazio per tutti, che potrà essere utilizzato sia dall’istituto, che dal Comune a beneficio della Città e delle Associazioni Aronesi. Questo diventerà l’ex piscina della […]

Continua la lettura di Arona scuola Giovanni XXIII: sala polivalente al posto della piscina sul portale Novara Oggi.

]]>
Arona scuola media. Al posto della piscina chiusa da decenni sorgerà una sala polivalente utile sia per l’istituto che per la cittadinanza.

Arona scuola Giovanni XXIII, arriva sala polivalente

Uno spazio per tutti, che potrà essere utilizzato sia dall’istituto, che dal Comune a beneficio della Città e delle Associazioni Aronesi. Questo diventerà l’ex piscina della scuola Giovanni XXIII. Chiusa da decenni, infatti, l’area è in disuso.

Così il sindaco Gusmeroli

“Per chi come me aveva frequentato le Scuole Medie ad Arona, ricorda la fortuna di avere avuto a disposizione una piscina per la pratica sportiva, struttura che potevano vantare solo 3 scuole in tutta Italia. Da oltre vent’anni tuttavia il fabbricato è in disuso e abbandonato.

Quest’anno daremo avvio al progetto per la ristrutturazione dell’edificio adibito a piscina per la realizzazione di una sala polivalente. Questa sarà destinata ad Aula Magna e ad attività scolastiche complementari, oltre che a un utilizzo extrascolastico per incontri, conferenze, concerti e spettacoli teatrali.

L’intervento

L’intervento prevede il parziale riempimento dell’esistente vasca della piscina e l’abbassamento di 45 cm del pavimento circostante per disporre di un’adeguata altezza interna. Saranno realizzati nuovi bagni di consistenza e caratteristiche adatte all’impiego della sala anche in forma autonoma rispetto all’attività scolastica. Sono previste nuove uscite di sicurezza e due differenti e indipendenti percorsi di accesso, rispettivamente a ovest dall’interno della scuola attraverso un nuovo corridoio e a est da via Monte Zeda.

Continua la lettura di Arona scuola Giovanni XXIII: sala polivalente al posto della piscina sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/arona-scuola-giovanni-xxiii-sala-polivalente-al-posto-della-piscina/feed/ 0
Imprese straniere in Piemonte in crescita http://novaraoggi.it/attualita/imprese-straniere-piemontein-crescita/ http://novaraoggi.it/attualita/imprese-straniere-piemontein-crescita/#respond Tue, 20 Feb 2018 10:00:26 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19257 Imprese straniere in aumento nel territorio piemontese alla fine del 2017. Le imprese Delle circa 436mila impresa aventi sede in Piemonte a fine 2017, poco meno di una su dieci risulta guidata da stranieri. In base ai dati del Registro imprese delle Camere di commercio emerge, infatti, come al 31 dicembre dell’anno appena concluso le imprese straniere registrate in Piemonte siano 42.667. […]

Continua la lettura di Imprese straniere in Piemonte in crescita sul portale Novara Oggi.

]]>
Imprese straniere in aumento nel territorio piemontese alla fine del 2017.

Le imprese

Delle circa 436mila impresa aventi sede in Piemonte a fine 2017, poco meno di una su dieci risulta guidata da stranieri. In base ai dati del Registro imprese delle Camere di commercio emerge, infatti, come al 31 dicembre dell’anno appena concluso le imprese straniere registrate in Piemonte siano 42.667.

In Piemonte la componente straniera delle aziende ha contribuito in misura significativa ad attenuare la consistente contrazione della componente autoctona. Anche nel 2017 le imprese straniere hanno evidenziato una vivacità superiore a quella delle imprese piemontesi nel loro complesso, grazie a un numero di iscrizioni superiore alle cessazioni. A fronte della nascita di 4.718 imprese straniere, si sono registrate, infatti, solo 3.301 cessazioni (valutate al netto delle cessazioni d’ufficio), per un saldo positivo pari a 1.417 unità. Analizzando i tassi di crescita degli ultimi cinque anni emerge come la performance delle imprese straniere sia stata sempre accompagnata dal segno più, raggiungendo nel 2017 un tasso di crescita del 3,4%.

I settori

Il settore in cui le imprese straniere sono maggiormente presenti in valore assoluto è, anche nel 2017, quello delle costruzioni. Il settore edile, che ha vissuto una situazione particolarmente penalizzante negli ultimi anni, ha evidenziato tuttavia per la componente straniera un incremento, registrando un tasso di crescita del +1,2%. Tra gli altri principali settori di specializzazione delle imprese straniere troviamo il commercio, che ha manifestato nel 2017 una dinamica positiva (+2,8%), il turismo, cresciuto del 6,7%, e le attività manifatturiere (+5,0%).

Disaggregando i dati per territorio, risulta come l’incidenza maggiore delle imprese straniere sul totale si registri a Torino (11,3%) e a Novara (11,0%). Vercelli (9,7%), Asti e Alessandria (entrambe con un peso del 9,5%)evidenziano un’incidenza straniera in linea con quella media regionale. Verbania (7,9%), Biella (6,0%) e Cuneo (5,9%) appaio infine i territori in cui le imprese straniere manifestano il peso inferiore.

 In termini di dinamica i tassi di crescita più elevati appartengono ad Asti (+4,3%) e al Verbano Cusio Ossola (+4,0%). Un ritmo di crescita superiore rispetto a quello medio regionale viene registrato da Torino e Novara (+3,8% entrambe).  Alessandria e Cuneo realizzano una crescita del 2,3%, seguite da Vercelli (+2,1%). Il tasso di crescita meno elevato appartiene al biellese (+1,6%).

Continua la lettura di Imprese straniere in Piemonte in crescita sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/imprese-straniere-piemontein-crescita/feed/ 0
Potatura degli alberi proseguono i lavori http://novaraoggi.it/attualita/potatura-degli-alberi-proseguono-lavori/ http://novaraoggi.it/attualita/potatura-degli-alberi-proseguono-lavori/#respond Tue, 20 Feb 2018 09:31:19 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19254 Potatura degli alberi in diverse zone della città. Sono quasi terminati gli interventi nei complessi scolastici e stanno iniziando, in questi giorni, quelli su strada e nei parchi. Le potature effettuate «Allo stato attuale – spiegano i tecnici dell’Unità progettazione e manutenzione Verde pubblico dell’assessorato ai Lavori pubblici – sono già stati completati gli interventi […]

Continua la lettura di Potatura degli alberi proseguono i lavori sul portale Novara Oggi.

]]>
Potatura degli alberi in diverse zone della città. Sono quasi terminati gli interventi nei complessi scolastici e stanno iniziando, in questi giorni, quelli su strada e nei parchi.

Le potature effettuate

«Allo stato attuale – spiegano i tecnici dell’Unità progettazione e manutenzione Verde pubblico dell’assessorato ai Lavori pubblici – sono già stati completati gli interventi in diversi istituti. Qullo di via Sforzesca e quello di via Cividale e presso le Scuole di competenza comunale “Rodari” di via Sforzesca, “Don Milani” di via Premuda, “Bazzoni” del Torrion Quartara, “Levi” e “Fornara Ossola” di via Juvarra, “Bottacchi” di via Boggiani, “Fratelli di Dio” e annessa sede dell’ex-CdQ di via Cagliari, la “Thouar” di via delle Rosette e il filare di tigli fronte Scuola dell’Infanzia, la “Pajetta” di via Rivolta, la “Pertini di Vignale”, la “Peretti” di corso Risorgimento, la “Calvino” di via Gibellini a San Rocco, la “Giovanni XXIII” di via Roggia Ceresa, la “Don Ponzetto” di via Pianca, la “Bellini” di via Vallauri, la “Rigutini” di via della Riotta, la “Buscaglia” di via Fara e la Scuola dell’Infanzia “San Lorenzo” di via Regaldi».

Gli interventi mancanti

«Delle due squadre operative e operanti in contemporanea una sta completando le ultime Scuole rimaste. Mancano infatti la “Pier Lombardo” di via Magalotti e la “Galvani” di via Galvani, per poi proseguire con la “Bollini” di via Cacciapiatti, della “Duca d’Aosta” di baluardo d’Azeglio e la “Morandi” di baluardo Partigiani. L’altra squadra ha iniziato gli interventi su strada lungo via dei Tigli a Pernate per poi proseguire su via Oleggio, dove sarà effettuato un diradamento del viale alberato. Altri interventi sono previsti in via Cernaia e parco adiacente di via Bainsizza. Poi nel parco del Valentino, in via Patti, su corso XXIII Marzo e infine su viale Turati e parco Allea. Il progetto prevede anche il controllo di stabilità delle alberate strada e, all’inizio della primavera, la messa a dimora di nuovi alberi su strada. Il lavoro sta procedendo regolarmente, velocemente e senza intoppi».

 

Continua la lettura di Potatura degli alberi proseguono i lavori sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/potatura-degli-alberi-proseguono-lavori/feed/ 0
Baby sindaco: a Invorio il Ccr elegge Rachele http://novaraoggi.it/economia/baby-sindaco-invorio-ccr-elegge-rachele/ http://novaraoggi.it/economia/baby-sindaco-invorio-ccr-elegge-rachele/#respond Tue, 20 Feb 2018 08:50:58 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19251 Baby sindaco: il Ccr di Invorio ha scelto la sua guida nominando Rachele Travaini. Baby sindaco: Rachele Travaini guiderà il Ccr per il 2018 I rappresentanti di tutti i ragazzi che frequentano le scuole medie del paese hanno scelto Rachele Travaini come nuovo sindaco del Ccr. La giovane studentessa, frequentante la 1ª B dell’istituto, è […]

Continua la lettura di Baby sindaco: a Invorio il Ccr elegge Rachele sul portale Novara Oggi.

]]>
Baby sindaco: il Ccr di Invorio ha scelto la sua guida nominando Rachele Travaini.

Baby sindaco: Rachele Travaini guiderà il Ccr per il 2018

I rappresentanti di tutti i ragazzi che frequentano le scuole medie del paese hanno scelto Rachele Travaini come nuovo sindaco del Ccr. La giovane studentessa, frequentante la 1ª B dell’istituto, è stata scelta durante l’ultima seduta dell’assemblea, svoltasi in sala consiliare. Per l’occasione erano presenti anche l’assessore all’istruzione Michela Baratelli, l’assessore al Welfare Daniele Giaime e il vicesindaco Franco Pelizzoni, insieme alla presidente del consiglio comunale Cristiana Colombo.

La soddisfazione dell’assessore Baratelli

Dopo i ringraziamenti nei confronti delle insegnanti Simona Moroso e Danila Minuti, che seguono quotidianamente le attività del Ccr, l’assessore Baratelli ha augurato buona fortuna ai ragazzi del Ccr. “Auguro al sindaco neo eletto e a tutti gli assessori e consiglieri – ha commentato infatti  Baratelli – di fare tesoro di questa esperienza. Auguro loro di divertirsi, ma soprattutto di imparare a mantenere le promesse fatte in campagna elettorale e in generale nella vostra quotidianità. Perché questo farà di voi persone di valore”.

Continua la lettura di Baby sindaco: a Invorio il Ccr elegge Rachele sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/economia/baby-sindaco-invorio-ccr-elegge-rachele/feed/ 0
Meina lutto per l’ex sindaco Storelli http://novaraoggi.it/attualita/meina-lutto-lex-sindaco-storelli/ http://novaraoggi.it/attualita/meina-lutto-lex-sindaco-storelli/#respond Tue, 20 Feb 2018 08:36:23 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19248 Meina lutto per l’ex sindaco che costruì il campo sportivo e fondò le Vedette. Meina lutto per un personaggio riconosciuto e amato da tutti E’ scomparso all’età di 75 anni l’ex primo cittadino di Meina Sergio Storelli. Il paese è in lutto per una perdita estremamente importante. Storelli aveva infatti amministrato Meina dal 1970 al […]

Continua la lettura di Meina lutto per l’ex sindaco Storelli sul portale Novara Oggi.

]]>
Meina lutto per l’ex sindaco che costruì il campo sportivo e fondò le Vedette.

Meina lutto per un personaggio riconosciuto e amato da tutti

E’ scomparso all’età di 75 anni l’ex primo cittadino di Meina Sergio Storelli. Il paese è in lutto per una perdita estremamente importante. Storelli aveva infatti amministrato Meina dal 1970 al 1980, rivestendo un ruolo importante nella storia del paese. Da tempo viveva in Messico, a Villhermosa, dove in virtù della sua grande esperienza come avvocato aveva iniziato a insegnare italiano, latino e diritto romano agli studenti di giurisprudenza dell’Università locale. “E’ nato a Milano nel 1943, in pieno tempo di guerra – ricorda un altro ex sindaco Maurizio Cotti Piccinelli – viveva in grandi difficoltà economiche e si spostò a Meina, trovando qui la sua nuova casa. Era uno studente straordinario, infatti si diplomò al liceo classico di Gallarate e si laureò in giurisprudenza”.

A lui si devono opere importanti nella storia meinese

Storelli ha ricoperto un incarico importantissimo in un periodo cruciale per la storia di Meina. A lui si devono molte delle opere realizzate in paese, tra le quali è sicuramente da citare il campo sportivo ancora esistente. Ma al di là della sua carriera amministrativa, Storelli era anche un grande amante dello sport. Scrisse infatti un libro sulla storia del ciclismo ai tempi di Coppi e Bartali. Inoltre a Meina fondò la squadra di calcio dilettantistico delle Vedette, che ancora oggi è attiva e divide le sue attività tra il calcio amatoriale e l’aiuto alle popolazioni più povere del Kenya.

Continua la lettura di Meina lutto per l’ex sindaco Storelli sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/meina-lutto-lex-sindaco-storelli/feed/ 0
Chiede del bagno in Posta ma le rispondono di andare al bar http://novaraoggi.it/attualita/chiede-del-bagno-posta-le-rispondono-andare-al-bar/ http://novaraoggi.it/attualita/chiede-del-bagno-posta-le-rispondono-andare-al-bar/#respond Tue, 20 Feb 2018 07:11:51 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19242 Chiede del bagno ma in Posta la invitano a recarsi al bar. E’ accaduto in un paese del biellese. La donna non si è sentita bene ma non è stata fatta entrare in bagno. Chiede del bagno, il racconto «Non mi sentivo bene, avevo la necessità di andare ai servizi ma mi è stato impedito». […]

Continua la lettura di Chiede del bagno in Posta ma le rispondono di andare al bar sul portale Novara Oggi.

]]>
Chiede del bagno ma in Posta la invitano a recarsi al bar. E’ accaduto in un paese del biellese. La donna non si è sentita bene ma non è stata fatta entrare in bagno.

Chiede del bagno, il racconto

«Non mi sentivo bene, avevo la necessità di andare ai servizi ma mi è stato impedito».
Questa è solamente una parte di sfogo di una donna residente a Vigliano Biellese riportato dai nostri colleghi de http://laprovinciadibiella.it : «Ieri pomeriggio intorno alle 15 mi sono recata nell’Ufficio postale di via Libertà a Vigliano con mio figlio, il quale doveva fare un’operazione.

Non stava bene

Non ero molto in forma. Tutto d’un tratto mi sono sentita male, avevo una colica. A quel punto ho chiesto di andare in bagno. L’impiegata ha chiamato la direttrice. Quest’ultima mi ha invitata ad utilizzare la toelette del bar di fronte, in poche parole mi ha impedito di andare in bagno. Sono – conclude la donna indignata, certa gente, che tra l’altro occupa posti pubblici, dovrebbe avere un po’ più di umanità».

La replica delle poste

Dall’Ufficio postale, fanno sapere che la toelette in questione si trova sul retro dell’ufficio, non in sala d’attesa, quindi per motivi di sicurezza il pubblico non può accedere in quell’area.

Continua la lettura di Chiede del bagno in Posta ma le rispondono di andare al bar sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/chiede-del-bagno-posta-le-rispondono-andare-al-bar/feed/ 0
Detenuto pesta poliziotti in carcere a Torino http://novaraoggi.it/attualita/detenuto-pesta-poliziotti-carcere-torino/ http://novaraoggi.it/attualita/detenuto-pesta-poliziotti-carcere-torino/#respond Tue, 20 Feb 2018 07:00:01 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19239 Detenuto pesta due poliziotti nel carcere Lorusso e Cotugno di Torino. Il ragazzo si trovava rinchiuso nel reparto di osservazione psichiatrica. Detenuto pesta due poliziotti E’ successo ieri sera, domenica 18 febbraio. Due agenti di polizia penitenziaria del carcere Lorusso e Cotugno di Torino sono stati aggrediti da un giovane ventenne. Il ragazzo si trovava rinchiuso nel […]

Continua la lettura di Detenuto pesta poliziotti in carcere a Torino sul portale Novara Oggi.

]]>
Detenuto pesta due poliziotti nel carcere Lorusso e Cotugno di Torino. Il ragazzo si trovava rinchiuso nel reparto di osservazione psichiatrica.

Detenuto pesta due poliziotti

E’ successo ieri sera, domenica 18 febbraio. Due agenti di polizia penitenziaria del carcere Lorusso e Cotugno di Torino sono stati aggrediti da un giovane ventenne.

Il ragazzo si trovava rinchiuso nel reparto di osservazione psichiatrica del Padiglione “A” per  resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Improvvisamente, colto da un raptus, ha iniziato a colpire i due agenti. Aggredendoli con pugni e calci in faccia e alla schiena. I due poliziotti sono dovuti ricorrere alle cure ospedaliere e sono stati ricoverati all’ospedale Maria Vittoria: la prognosi è di dieci giorni.

La denuncia dell’O.S.A.P.P.

E’ proprio il segretario generale dell’O.S.A.P.P. (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria), Leo Beneduci, ha denunciare il fatt. “E’ l’ennesimo episodio che vede vittime ingiustificate. Se qualcuno immagina che tali violenze accadano perché fanno parte del rischio professionale non solo si sbaglia di grosso ma se facente parte dei vertici nazionali regionali o locali della stessa amministrazione risulta meritevole di immediato avvicendamento per manifesta incapacità”.

“Un carcere tutto rose e fiori” l’accusa di Beneduci

“Il problema – tuona Beneduci – è che mentre il carcere continua ad essere il ricettacolo, oltre che delle peggiori emergenze della società anche dei soggetti affetti da evidenti disturbi di ordine psichico chi dovrebbe occuparsi della generale organizzazione del carcere e del benessere di coloro che in carcere esercitano la propria attività lavorativa, si occupa esclusivamente di fare entrare nei carceri ex terroristi mai pentitisi e di rendere all’esterno l’immagine di un carcere tutto rose e fiori. Qui invece i poliziotti penitenziari, in grave penuria di organici, di mezzi e perfino privi di indumenti di servizio invernali, continuano a pagare attraverso la propria incolumità fisica il prezzo di una generale ingovernabilità degli istituti di pena italiani in cui sono i detenuti a dire l’ultima parola e non chi tutela l’ordine e la legalità. Come OSAPP gridiamo basta allo sfascio consapevole e irresponsabile delle carceri Italiane”.

Continua la lettura di Detenuto pesta poliziotti in carcere a Torino sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/detenuto-pesta-poliziotti-carcere-torino/feed/ 0
Vendemmia 2017 Erbaluce ottima annata http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/19245/ http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/19245/#respond Tue, 20 Feb 2018 06:45:18 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19245 Vendemmia 2017 Erbaluce: un’annata calda con gelate primaverili che hanno un po’ compromesso la quantità del vino nostrano. Gli esperti però rassicurano: nel complesso la qualità media della produzione vitivinicola piemontese è elevata. Vendemmia 2017 Erbaluce Questa la sintesi della stagione vitivinicola appena trascorsa, caratterizzata da molte anomalie, dalla germogliazione precoce delle vite all’estate equatoriale passando […]

Continua la lettura di Vendemmia 2017 Erbaluce ottima annata sul portale Novara Oggi.

]]>
Vendemmia 2017 Erbaluce: un’annata calda con gelate primaverili che hanno un po’ compromesso la quantità del vino nostrano. Gli esperti però rassicurano: nel complesso la qualità media della produzione vitivinicola piemontese è elevata.

Vendemmia 2017 Erbaluce

Questa la sintesi della stagione vitivinicola appena trascorsa, caratterizzata da molte anomalie, dalla germogliazione precoce delle vite all’estate equatoriale passando per le gelate di fine aprile. Tutto questo ha portato ad un notevole calo (19,8%) del raccolto come raccontano i nostri colleghi de ilcanavese.it

“Anteprima Vendemmia 2017”

Il rapporto annuale stilato dal Vignaioli Piemontesi, “Anteprima Vendemmia 2017” parla delle difficoltà dei raccolti del 2017 ma assicura un’ottima qualità del prodotto.
L’80% della produzione enologica piemontese, si legge nel rapporto, è costituita da vini a Denomina di origine. Abbiamo infatti 18 vini a DOCG e 42 DOC (su 73 DOCG e 332 DOC nazionali): il più alto numero tra le Regioni, derivanti da una ventina di vitigni autoctoni storici, tra i quali Arneis, Cortese, Erbaluce, Favorita, Moscato Bianco, Barbera, Bonarda, Brachetto, Dolcetto, Freisa, Grignolino, Malvasia, Nebbiolo, Ruchè, Pelaverga.

L’Erbaluce

“Grandissima performance dell’Erbaluce nei vigneti dell’Alto Piemonte quest’anno. – decreta “Anteprima Vendemmia 2017″ – L’ accumulo zuccherino raggiungeva livelli già prossimi ai 18°Babo alla fine di agosto, anche nel Canavese, dove la tipica forma di allevamento espansa (pergola calusiese) ne determina, di norma, un leggero sfasamento rispetto a quello della spalliera del novarese”.

Neanche la vendemmia anticipata ha influenzato la qualità del prodotto finale, come scrive il rapporto. “Iniziata con storico anticipo nel novarese il 4 settembre e conclusa poco dopo la metà del mese con eccellenti partite destinate al Caluso Passito. Da segnalare una forte riduzione quantitativa soprattutto negli impianti con sesti di impianto fitti in controspalliera, rispetto a quelli espansi del Canavese”. Anche le gelate primaverili hanno inciso, e non poco. “L’incidenza della gelata del 18 aprile è stata discreta in quest’ultime zone, arrivando a punte (molto limitate) anche del 20%.”.

Continua la lettura di Vendemmia 2017 Erbaluce ottima annata sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/19245/feed/ 0
Materna Battisti: parata di mascherine in piazza San Graziano! http://novaraoggi.it/attualita/materna-battisti-parata-mascherine-piazza-san-graziano/ http://novaraoggi.it/attualita/materna-battisti-parata-mascherine-piazza-san-graziano/#respond Tue, 20 Feb 2018 06:30:18 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19234 Materna Battisti: una ventata di allegria in un grigio giovedì di febbraio. Materna Battisti: tutti in maschera! Un grigio giovedì di febbraio colorato e animato da una colorata “carovana” di bambini e insegnanti. E’ quanto ha preso forma la mattina dell’8 febbraio in piazza San Graziano grazie alla fantasia e all’impegno delle classi della scuola […]

Continua la lettura di Materna Battisti: parata di mascherine in piazza San Graziano! sul portale Novara Oggi.

]]>
Materna Battisti: una ventata di allegria in un grigio giovedì di febbraio.

Materna Battisti: tutti in maschera!

Un grigio giovedì di febbraio colorato e animato da una colorata “carovana” di bambini e insegnanti. E’ quanto ha preso forma la mattina dell’8 febbraio in piazza San Graziano grazie alla fantasia e all’impegno delle classi della scuola materna Cesare Battisti di Arona. I bimbi e le insegnanti, tutti rigorosamente in maschera, sono usciti da scuola per una piccola sfilata sul corso. Al termine si sono fermati per un momento di gioco e di festa in piazza San Graziano che si è così riempita di musica, stelle filanti e coriandoli. I costumi, tutti realizzati dai bambini con materiali di recupero e tanta fantasia, erano dedicati a diversi temi, uno per classe.

I costumi

La sezione Tigri con le maestre Scibilia e Luppino si è trasformata in una simpatica comitiva di personaggi dei cartoni animati (Superpigiamini, Mario Bross e Spiderman). La sezione pulcini guidata da Morabito e Delcaldi, aveva come tema per piccoli e mazzani «Coniglio Tito e coniglietta Titina. Per i grandi i personaggi dell’Odissea. Le Api con le maestre De Giovannini, Martino e Pagnotta si sono trasformate in una tribù di indiani. E infine «I cavalli» con Gionzini, Romeo e Usellini si sono trasformati in tanti principi e principesse.

Tutte le foto sul Giornale di Arona in edicola in questi giorni.

Continua la lettura di Materna Battisti: parata di mascherine in piazza San Graziano! sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/materna-battisti-parata-mascherine-piazza-san-graziano/feed/ 0
Università bando “Talenti per l’impresa” al via http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/universita-bando-talenti-limpresa-al-via/ http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/universita-bando-talenti-limpresa-al-via/#respond Tue, 20 Feb 2018 06:00:14 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19235 Università bando della fondazione Crt per 120 giovani laureati e dottori di ricerca. Si chiuderà il 23 marzo. Università bando Crt Al via Talenti per l’Impresa, il progetto interamente ideato e finanziato dalla Fondazione CRT che offre un percorso di alta formazione sul tema dell’impresa innovativa a 120 laureati in qualsiasi disciplina e dottori di […]

Continua la lettura di Università bando “Talenti per l’impresa” al via sul portale Novara Oggi.

]]>
Università bando della fondazione Crt per 120 giovani laureati e dottori di ricerca. Si chiuderà il 23 marzo.

Università bando Crt

Al via Talenti per l’Impresa, il progetto interamente ideato e finanziato dalla Fondazione CRT che offre un percorso di alta formazione sul tema dell’impresa innovativa a 120 laureati in qualsiasi disciplina e dottori di ricerca degli atenei del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Il bando è aperto da martedì 20 febbraio a venerdì 23 marzo sul sito www.fondazionecrt.it.

Con un investimento della Fondazione CRT di 300.000 euro, questo progetto mira a sviluppare la cultura d’impresa. Ad accrescere le competenze e a favorire l’interazione tra persone provenienti da percorsi diversi e accomunate dallo stesso spirito imprenditoriale. E’ rivolto sia a chi ha già un’idea imprenditoriale, ma ancora in fase embrionale, sia a chi non ha ancora un’idea da sviluppare. Ma è dotato di attitudine all’imprenditorialità ed è disponibile, durante il percorso, a mettere le proprie competenze a disposizione di un team per dar vita a nuove imprese.

Continua la lettura di Università bando “Talenti per l’impresa” al via sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/universita-bando-talenti-limpresa-al-via/feed/ 0
Medico piemontese ipnotizza pazienti e ne abusa: arrestato http://novaraoggi.it/attualita/medico-piemontese-ipnotizza-pazienti-ne-abusa-arrestato/ http://novaraoggi.it/attualita/medico-piemontese-ipnotizza-pazienti-ne-abusa-arrestato/#respond Mon, 19 Feb 2018 13:39:50 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19224 Medico piemontese usa l’ipnosi per abusare delle sue pazienti. E’ stato arrestato dai carabinieri di Alba. Medico piemontese e l’ipnosi Un medico di base di Alba, di 56 anni, è stato arrestato con l’accusa di avere abusato di alcune pazienti. Secondo le accuse, il medico avrebbe dapprima proposto l’ipnosi a scopo curativo, ma in realtà […]

Continua la lettura di Medico piemontese ipnotizza pazienti e ne abusa: arrestato sul portale Novara Oggi.

]]>
Medico piemontese usa l’ipnosi per abusare delle sue pazienti. E’ stato arrestato dai carabinieri di Alba.

Medico piemontese e l’ipnosi

Un medico di base di Alba, di 56 anni, è stato arrestato con l’accusa di avere abusato di alcune pazienti. Secondo le accuse, il medico avrebbe dapprima proposto l’ipnosi a scopo curativo, ma in realtà l’avrebbe usata per “stordire” le donne e palpeggiarle.

La denuncia

A raccontare ai Carabinieri cosa è accaduto è stata una paziente. La donna si era rivolta al medico e aveva accettato di sottoporsi all’ipnosi per tentare di liberarsi di un persistente raffreddore. Una volta distesa sul lettino e ipnotizzata, però, ha raccontato la testimone, è stata molestata dal medico. Lei non riusciva a reagire, ma ricorda quanto accaduto.

Altri casi

I casi sarebbero complessivamente almeno tre. Altre due donne, dopo l’ipnosi, si sarebbero ritrovate con gli abiti fuori posto, anche se nel loro caso non ci sono effettivi ricordi. Gli abusi sarebbero avvenuti fra il 2012 e il 2016. Per il medico sono stati disposti gli arresti domiciliari in via di custodia cautelare.

Continua la lettura di Medico piemontese ipnotizza pazienti e ne abusa: arrestato sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/medico-piemontese-ipnotizza-pazienti-ne-abusa-arrestato/feed/ 0
Borgomanero: ennesimo incidente allo svincolo pericoloso http://novaraoggi.it/cronaca/ennesimo-incidente-allo-svincolo-pericoloso/ http://novaraoggi.it/cronaca/ennesimo-incidente-allo-svincolo-pericoloso/#respond Mon, 19 Feb 2018 12:30:09 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19218 Ennesimo incidente allo svincolo pericoloso con la tangenziale di Borgomanero. Un nuovo incidente allo svincolo pericoloso sulla SP 32 dir. Sarebbe potuta finire in tragedia, ma solo il caso ha determinato ferite lievi per i 4 occupanti di una delle due vetture coinvolte nell’incidente di ieri sera, domenica 18. Allo svincolo tra la SP 32 […]

Continua la lettura di Borgomanero: ennesimo incidente allo svincolo pericoloso sul portale Novara Oggi.

]]>
Ennesimo incidente allo svincolo pericoloso con la tangenziale di Borgomanero.

Un nuovo incidente allo svincolo pericoloso sulla SP 32 dir.

Sarebbe potuta finire in tragedia, ma solo il caso ha determinato ferite lievi per i 4 occupanti di una delle due vetture coinvolte nell’incidente di ieri sera, domenica 18. Allo svincolo tra la SP 32 dir. e la tangenziale di Borgomanero due vetture si sono infatti scontrate. Una Citroen e una Ford sono entrate in rotta di collisione proprio nel punto esatto in cui morì Matteo Paparazzo in sella alla sua moto il 6 ottobre 2017.

La dinamica è ancora da chiarire

Le cause sono ancora in fase di definizione, ma alle origini dello scontro ci sarebbe una mancata precedenza. Per il trasporto dei feriti al Santissima Trinità sono state chieste due ambulanze: una per i feriti della prima auto, e un’altra per i feriti della seconda. Secondo le prime informazioni però non ci dovrebbero essere stati feriti gravi neanche nella seconda auto. I trasporti al Dea infatti sono stati tutti in codice verde.

Continua la lettura di Borgomanero: ennesimo incidente allo svincolo pericoloso sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/ennesimo-incidente-allo-svincolo-pericoloso/feed/ 0
Residenti esasperati: “Qui non si vive più!” http://novaraoggi.it/attualita/residenti-esasperati-non-si-vive-piu/ http://novaraoggi.it/attualita/residenti-esasperati-non-si-vive-piu/#comments Mon, 19 Feb 2018 14:48:32 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19227 Residenti esasperati dal rumore e dall’alta velocità a cui sfrecciano auto e moto. Residenti esasperati, ecco perché “Siamo un centinaio di residenti ormai esasperati dalle condizioni in cui siamo costretti a vivere nell’indifferenza generale”. E’ questo lo sfogo di un nutrito gruppo di aronesi le cui abitazioni si affacciano sulla strada statale del Sempione. Il […]

Continua la lettura di Residenti esasperati: “Qui non si vive più!” sul portale Novara Oggi.

]]>
Residenti esasperati dal rumore e dall’alta velocità a cui sfrecciano auto e moto.

Residenti esasperati, ecco perché

“Siamo un centinaio di residenti ormai esasperati dalle condizioni in cui siamo costretti a vivere nell’indifferenza generale”. E’ questo lo sfogo di un nutrito gruppo di aronesi le cui abitazioni si affacciano sulla strada statale del Sempione. Il tratto interessato è quello che va pressapoco dalla discoteca La Rocca fino al torrente Cravero che segna il confine con Meina.
Uno è sostanzialmente il problema segnalato dal comitato «Sempione Sicurezza & Rumore»: “Da tempo denunciamo – spiega un portavoce – la velocità elevata a cui sfrecciano automobili e, soprattutto, motociclette. Questo comporta un grave problema di sicurezza. Prova ne sono i molti incidenti, anche mortali, verificatisi in quel tratto negli ultimi anni. Noi abbiamo paura a uscire di casa, vi sembra giusto? In particolare i residenti del condominio Rivabella in estate aspettano anche 15 minuti prima di potersi immettere sulla strada”.

L’inquinamento acustico

Al problema della sicurezza si aggiunge quello dell’inquinamento acustico: “Il rumore è fortissimo e assordante, soprattutto con l’inizio della bella stagione. In particolare per via delle moto che vanno “in staccata” e fanno accelerazioni continue, dato che sanno che non vi sono mai i controlli. Ci troviamo in condizioni di scarsissima vivibilità”.

«Chiediamo segnaletica e controlli»

“Chiediamo che venga installato un altro Velo Ok più avanti, nella seconda parte, dopo il dosso, è lì che la velocità si fa elevata. Inoltre chiediamo venga installata della segnaletica che inviti a rallentare e qualsiasi provvedimento possa aumentare il grado di sicurezza. A questo tipo di interventi auspichiamo si aggiungano dei controlli mirati”.

Il servizio completo sul Giornale di Arona in edicola in questi giorni.

Continua la lettura di Residenti esasperati: “Qui non si vive più!” sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/residenti-esasperati-non-si-vive-piu/feed/ 1
Sergio Cofferati a Novara mercoledì http://novaraoggi.it/politica/sergio-cofferati-novara-mercoledi/ http://novaraoggi.it/politica/sergio-cofferati-novara-mercoledi/#respond Mon, 19 Feb 2018 14:49:56 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19230 Sergio Cofferati partecipa a una serata organizzata da Liberi e uguali mercoledì 21 alle 21 all’hotel Pamigiano di Novara. Sergio Cofferati in città “Riaffermare il dettato costituzionale: Il lavoro e i suoi diritti fondamenta della democrazia”. Questo è il titolo della serata organizzata Mercoledì 21 febbraio alle ore 21 all’Hotel IL PARMIGIANO in via dei […]

Continua la lettura di Sergio Cofferati a Novara mercoledì sul portale Novara Oggi.

]]>
Sergio Cofferati partecipa a una serata organizzata da Liberi e uguali mercoledì 21 alle 21 all’hotel Pamigiano di Novara.

Sergio Cofferati in città

“Riaffermare il dettato costituzionale: Il lavoro e i suoi diritti fondamenta della democrazia”. Questo è il titolo della serata organizzata Mercoledì 21 febbraio alle ore 21 all’Hotel IL PARMIGIANO in via dei Cattaneo, 6 a NOVARA da Liberi E Uguali.

Il tema verrà quindi discusso da Sergio COFFERATI. L’ Europarlamentare – già segretario generale della CGIL sarà con i candidati novaresi di LIBERI E UGUALI alle elezioni politiche del 4 marzo. Ovvero Pina MUSCARIELLO, Roberto LEGGERO e Riccardo GIULIANI.

Continua la lettura di Sergio Cofferati a Novara mercoledì sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/politica/sergio-cofferati-novara-mercoledi/feed/ 0
Slot machines: “La legge sulle limitazioni va sospesa” http://novaraoggi.it/attualita/slot-machines-la-legge-sulle-limitazioni-va-sospesa/ http://novaraoggi.it/attualita/slot-machines-la-legge-sulle-limitazioni-va-sospesa/#respond Mon, 19 Feb 2018 14:45:31 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19228 Slot machines. Il senatore Stefano Esposito del Pd chiede a Chiamparino di sospendere gli effetti della legge regionale sul gioco. Slot machines “Si apra un tavolo” “Chiedo al presidente della Giunta Sergio Chiamparino di sospendere gli effetti della legge regionale sul gioco. E di aprire un tavolo di discussione con gli operatori”. Lo ha detto […]

Continua la lettura di Slot machines: “La legge sulle limitazioni va sospesa” sul portale Novara Oggi.

]]>
Slot machines. Il senatore Stefano Esposito del Pd chiede a Chiamparino di sospendere gli effetti della legge regionale sul gioco.

Slot machines “Si apra un tavolo”

“Chiedo al presidente della Giunta Sergio Chiamparino di sospendere gli effetti della legge regionale sul gioco. E di aprire un tavolo di discussione con gli operatori”. Lo ha detto il senatore del Pd Stefano Esposito, nel corso del convegno “Liberi di scegliere, basta proibizionismo – Sì al gioco lecito, no all’illegalità”, tenutosi questa mattina a Torino.

La critica viene quindi dall’interno dello schieramento di centro-sinistra e mette nel mirino la normativa regionale che, a partire dallo scorso 20 novembre, ordina lo spegnimento quasi totale delle slot in esercizio in Piemonte. “Conosco bene i problemi del settore – ha continuato Esposito – ed è grave che la legge abbia colpito esercizi di prossimità, esercizi commerciali e aziende sane. Mi unisco alle richieste delle due associazioni, Astro e Fit. La legge è sbagliata e questo è evidente, e io personalmente cercherò di coinvolgere le parti politiche regionali per cercare una soluzione più consona. E che possa infine cercare di salvare un settore che è in crisi proprio per queste ristrettezze”.

Continua la lettura di Slot machines: “La legge sulle limitazioni va sospesa” sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/slot-machines-la-legge-sulle-limitazioni-va-sospesa/feed/ 0
Silvano Brustia: addio al politico e funzionario della Provincia http://novaraoggi.it/cronaca/silvano-brustia-addio-al-politico-funzionario-della-provincia/ http://novaraoggi.it/cronaca/silvano-brustia-addio-al-politico-funzionario-della-provincia/#respond Mon, 19 Feb 2018 13:27:57 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19221 Silvano Brustia è morto a 63 anni. Si era candidato a sindaco nel 2014 a San Pietro Mosezzo dove poi aveva ricoperto il ruolo di consigliere di minoranza. Silvano Brustia, l’addio “Purtroppo con la tristezza al cuore comunichiamo che è venuto a mancare Silvano Brustia. Persona esemplare che ha dedicato una vita con tanta passione […]

Continua la lettura di Silvano Brustia: addio al politico e funzionario della Provincia sul portale Novara Oggi.

]]>
Silvano Brustia è morto a 63 anni. Si era candidato a sindaco nel 2014 a San Pietro Mosezzo dove poi aveva ricoperto il ruolo di consigliere di minoranza.

Silvano Brustia, l’addio

“Purtroppo con la tristezza al cuore comunichiamo che è venuto a mancare Silvano Brustia. Persona esemplare che ha dedicato una vita con tanta passione al servizio dei cittadini di San Pietro Mosezzo”. Questo il messaggio comparso sulla pagina facebook del movimento civico La Forza di Cambiare.

Brustia, 63 anni si era candidato alle amministrative del 2014 a San Pietro Mosezzo. Ricoprendo poi il ruolo di consigliere di minoranza. Fino a dicembre 2017 era stato funzionario della Provincia di Novara per poi andare in pensione.

Il funerale verrà celebrato alle 10,30 di mercoledì, 21 febbraio, nella chiesa parrocchiale della frazione Mosezzo di San Pietro Mosezzo.

Continua la lettura di Silvano Brustia: addio al politico e funzionario della Provincia sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/silvano-brustia-addio-al-politico-funzionario-della-provincia/feed/ 0
Capi intimi contraffatti: sequestrati 450.000 pezzi http://novaraoggi.it/attualita/capi-intimi-contraffatti-sequestrati-450-000-pezzi/ http://novaraoggi.it/attualita/capi-intimi-contraffatti-sequestrati-450-000-pezzi/#respond Mon, 19 Feb 2018 11:08:46 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19215 Capi intimi contraffatti: sequestrati 450.000 pezzi. Tutta produzione cinese spacciata per Made in Italy. Capi intimi contraffatti L’operazione, condotta dai Finanzieri del Gruppo Torino, ha avuto inizio nelle scorse settimana. Il tutto è partito da un negozio del quartiere “Madonna di Campagna” a Torino. Esercizio situato all’interno di un centro commerciale gestito interamente da cinesi. […]

Continua la lettura di Capi intimi contraffatti: sequestrati 450.000 pezzi sul portale Novara Oggi.

]]>
Capi intimi contraffatti: sequestrati 450.000 pezzi. Tutta produzione cinese spacciata per Made in Italy.

Capi intimi contraffatti

L’operazione, condotta dai Finanzieri del Gruppo Torino, ha avuto inizio nelle scorse settimana. Il tutto è partito da un negozio del quartiere “Madonna di Campagna” a Torino. Esercizio situato all’interno di un centro commerciale gestito interamente da cinesi. Uno dei centri di maggior distribuzione dei capi intimi venne effettuato un primo consistente sequestro di merce contraffatta.
I “Baschi Verdi” hanno accertato che sugli imballi erano state riportate, falsamente, indicazioni sulla provenienza e origine italiana dei prodotti.

Le indagini hanno portato in Lombardia

Le indagini hanno portato, successivamente, i Finanzieri torinesi sino in Lombardia. Ad Agrate Brianza (MB) e a Cernusco sul Naviglio (MI), sono stati infatti perquisiti otto depositi dove la merce contraffatta veniva periodicamente stoccata.
Oltre 450.000 gli articoli sequestrati per frode in commercio, per un valore di alcuni milioni di euro.
Quattro gli imprenditori di origine cinese che, oltre ad essere stati sanzionati per migliaia di euro, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria Torinese per frode in commercio.
Le aziende coinvolte hanno poi riconosciuto le ingannevoli indicazioni poste sulla merce.

Pochi giorni fa, la Procura della Repubblica di Torino ha permesso a tali aziende di poter riprendere l’attività commerciale dopo la rimozione delle false etichette.

Continua la lettura di Capi intimi contraffatti: sequestrati 450.000 pezzi sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/capi-intimi-contraffatti-sequestrati-450-000-pezzi/feed/ 0
Pediatric Simulation Experience per futuri pediatri http://novaraoggi.it/attualita/pediatric-simulation-experience-futuri-pediatri/ http://novaraoggi.it/attualita/pediatric-simulation-experience-futuri-pediatri/#respond Mon, 19 Feb 2018 11:00:44 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19172 Pediatric Simulation Experience, un evento formativo nazionale per specializzandi di pediatria a Novara. L’evento di Pediatric Simulation Experience Il centro di Didattica innovativa e di simulazione in medicina e professioni sanitarie dell’Università del Piemonte Orientale SIMNOVA organizza la terza edizione della Pediatric Simulation Experience. L’evento si terrà il 22 e 23 febbraio prossimi presso la sede […]

Continua la lettura di Pediatric Simulation Experience per futuri pediatri sul portale Novara Oggi.

]]>
Pediatric Simulation Experience, un evento formativo nazionale per specializzandi di pediatria a Novara.

L’evento di Pediatric Simulation Experience

Il centro di Didattica innovativa e di simulazione in medicina e professioni sanitarie dell’Università del Piemonte Orientale SIMNOVA organizza la terza edizione della Pediatric Simulation Experience. L’evento si terrà il 22 e 23 febbraio prossimi presso la sede di SIMNOVA e coinvolgerà 35 specializzandi in area pediatrica provenienti dalle scuole di specializzazione delle università di Piemonte Orientale, Torino, Catania, Padova, Modena e Reggio Emilia, L’Aquila. La Pediatric Simulation Experience gode del patrocinio della Società di anestesia e rianimazione neonatale e pediatrica italiana (S.A.R.N.e P.I.).

I partecipanti alla Pediatric Simulation Experience verranno esposti a vari scenari di simulazione pediatrica con l’obiettivo di gestire pazienti critici. Utilizzando il simulatore, gli specializzandi valuteranno il paziente, prendendo decisioni terapeutiche e verificando in tempo reale l’esito delle cure eseguite. Il manichino simulatore infatti, guidato da un istruttore, risponderà in maniera tempestiva alle manovre terapeutiche.

L’obiettivo del corso è di migliorare conoscenze teoriche, abilità pratiche e attitudini comportamentali dei partecipanti. I medici, inoltre, verranno addestrati a eseguire determinate abilità pratiche attraverso l’uso di skill trainer, ossia modelli che riproducono parti anatomiche.

Continua la lettura di Pediatric Simulation Experience per futuri pediatri sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/pediatric-simulation-experience-futuri-pediatri/feed/ 0
Clochard morto di freddo al funerale solo 9 persone e 2 cronisti http://novaraoggi.it/cronaca/clochard-morto-freddo-al-funerale-solo-9-persone-2-cronisti/ http://novaraoggi.it/cronaca/clochard-morto-freddo-al-funerale-solo-9-persone-2-cronisti/#respond Mon, 19 Feb 2018 10:58:18 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19212 Clochard morto di freddo al funerale solo 9 persone e 2 cronisti. Una fine tristissima. Le esequie pagate dall’arcivescovo di Torino. Clochard morto nel torinese Sabato al cimitero Parco si sono celebrati i funerali con rito islamico di Ahmed Mohamed Ibrahim, 42 anni. Ad accompagnarlo verso l’ultimo viaggio c’erano solo due cronisti e altre nove […]

Continua la lettura di Clochard morto di freddo al funerale solo 9 persone e 2 cronisti sul portale Novara Oggi.

]]>
Clochard morto di freddo al funerale solo 9 persone e 2 cronisti. Una fine tristissima. Le esequie pagate dall’arcivescovo di Torino.

Clochard morto nel torinese

Sabato al cimitero Parco si sono celebrati i funerali con rito islamico di Ahmed Mohamed Ibrahim, 42 anni. Ad accompagnarlo verso l’ultimo viaggio c’erano solo due cronisti e altre nove persone. Volontari della comunità di Sant’Egidio che si sono fatti carico di organizzare le esequie, pagate dall’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia. Un tappeto verde con su scritti i versetti del Corano ad avvolgere la bara, una preghiera per dirgli addio.

Continua la lettura di Clochard morto di freddo al funerale solo 9 persone e 2 cronisti sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/clochard-morto-freddo-al-funerale-solo-9-persone-2-cronisti/feed/ 0
Ambulanza Vergante presenta corso di formazione per trasporto sanitario http://novaraoggi.it/attualita/ambulanza-vergante-presenta-corso-formazione-trasporto-sanitario/ http://novaraoggi.it/attualita/ambulanza-vergante-presenta-corso-formazione-trasporto-sanitario/#respond Mon, 19 Feb 2018 10:29:46 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19210 Ambulanza Vergante presenta un nuovo corso per tutti gli addetti al trasporto sanitario. Ambulanza Vergante pronta all’appuntamento con il nuovo corso Sarà una serata tutta dedicata al trasporto sanitario in ambulanza quella del prossimo 9 marzo. La serata di presentazione del nuovo corso di formazione per volontari soccorritori per il trasporto sanitario in ambulanza si […]

Continua la lettura di Ambulanza Vergante presenta corso di formazione per trasporto sanitario sul portale Novara Oggi.

]]>
Ambulanza Vergante presenta un nuovo corso per tutti gli addetti al trasporto sanitario.

Ambulanza Vergante pronta all’appuntamento con il nuovo corso

Sarà una serata tutta dedicata al trasporto sanitario in ambulanza quella del prossimo 9 marzo. La serata di presentazione del nuovo corso di formazione per volontari soccorritori per il trasporto sanitario in ambulanza si terrà il prossimo 9 marzo. A partire dalle 21 infatti, nella sala polivalente al primo piano della sede in via per Meina, in località Madonna della Neve. L’incontro si terrà quindi nella frazione di Corciago, nel centro di Protezione civile.

Un incontro con molti ospiti istituzionali

L’evento in programma prevede la presentazione del corso e la conferenza stampa condotta dal presidente dell’Ambulanza del Vergante Daniele Giaime. Saranno inoltre presenti il sindaco di Nebbiuno Elis Piaterra e il responsabile della Formazione Anpas Piemonte, nonché consigliere regionale Anpas Gianni Mancuso. Il corso, definito in codice “Sara”, o servizio di accompagnamento con relazione d’aiuto, permetterà a chi lo vorrà, di diventare volontario per i trasporti in ambulanza. Il corso è certificato dalla Regione. Sarà così possibile ottenere l’abilitazione per trasporti in ambulanza per tutti gli utenti per trasferimenti e visite. Il corso partirà al raggiungimento di almeno 12 iscritti e le lezioni inizieranno il 10 marzo. Per info 348.0930102.

Continua la lettura di Ambulanza Vergante presenta corso di formazione per trasporto sanitario sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/ambulanza-vergante-presenta-corso-formazione-trasporto-sanitario/feed/ 0
Liquami fognari ed escrementi ancora nella roggia http://novaraoggi.it/cronaca/liquami-fognari-ed-escrementi-ancora-nella-roggia/ http://novaraoggi.it/cronaca/liquami-fognari-ed-escrementi-ancora-nella-roggia/#respond Mon, 19 Feb 2018 10:10:28 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19207 Liquami fognari ed escrementi tornano a sversarsi nella roggia. E il Comune corre ai ripari. Liquami fognari nella roggia nonostante le piogge assenti Dopo le denunce del mese scorso, torna a far discutere la questione degli scarichi fognari nella roggia che scorre al confine di via Beati. “Ciò che fa specie – dicono i residenti […]

Continua la lettura di Liquami fognari ed escrementi ancora nella roggia sul portale Novara Oggi.

]]>
Liquami fognari ed escrementi tornano a sversarsi nella roggia. E il Comune corre ai ripari.

Liquami fognari nella roggia nonostante le piogge assenti

Dopo le denunce del mese scorso, torna a far discutere la questione degli scarichi fognari nella roggia che scorre al confine di via Beati. “Ciò che fa specie – dicono i residenti della zona – è che gli scarichi fognari, con tanto di depositi di escrementi e carta igienica, continuano a fuoriuscire nella roggia anche quando non piove. La condotta che porta la fogna sui prati di via Beati dovrebbe essere solo un meccanismo di scarico utilizzabile solo in situazioni d’emergenza, ma vediamo che invece avviene regolarmente che tutto il contenuto della fogna finisca in mezzo alla roggia. Dopo tante parole vogliamo sapere che cosa il Comune sta facendo concretamente per risolvere il problema”.

L’opposizione punta il dito contro l’Amministrazione

Sulla questione si è espressa anche la minoranza in consiglio comunale. Il gruppo Castelletto nel cuore ha infatti accusato il Comune di immobilismo e di non aver fatto sentire a sufficienza la propria voce con Acque Novara Vco. “Come sempre- scrivono i responsabili della lista sulla loro pagina Facebook – da parte della nostra amministrazione, tante parole, ma fatti concreti nulla”.

Per il Comune il dialogo con Acque è costante

Sulla questione si è espresso anche il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Massimo Stilo. “Quando si è verificato il primo episodio riferito dai cittadini – dice il vicesindaco – ho subito contattato Acque per sollecitare un intervento e così è stato. Hanno ripulito la zona e hanno avviato l’iter per realizzare un progetto che dovrebbe porre rimedio alla questione. Si tratta dell’installazione, sul troncone fognario, di un sistema di grigliatura di tipo automatico. Interverranno sulla parte alta della via, posizionando un dispositivo che impedirà a ciò che non è liquido di finire nella roggia. In più ho chiesto di incrementare il numero di interventi per la pulizia della zona dai detriti”.

Continua la lettura di Liquami fognari ed escrementi ancora nella roggia sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/liquami-fognari-ed-escrementi-ancora-nella-roggia/feed/ 0
Asl in sciopero possibili disagi per i pazienti http://novaraoggi.it/attualita/asl-sciopero-possibili-disagi-pazienti/ http://novaraoggi.it/attualita/asl-sciopero-possibili-disagi-pazienti/#respond Mon, 19 Feb 2018 10:00:32 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19165 Asl in sciopero nella giornata di venerdì 23 febbraio anche a Novara. Lo sciopero Ad incorciare la braccia all’Asl saranno gli iscritti alle associazioni sindacali Anaao Assomed, Cimo,  Aaroi, Emac. Fpcgil Medici e Dirigenti Ssn, Fvn Federazione Veterinari E Medici, Fassid (Aipac-Aupi-Simet-Sinafo – Snr). Inoltre Cisl Medici Fesmed, Anpo, Ascoti, Fials Medici. Infine il Coordinamento Nazionale […]

Continua la lettura di Asl in sciopero possibili disagi per i pazienti sul portale Novara Oggi.

]]>
Asl in sciopero nella giornata di venerdì 23 febbraio anche a Novara.

Lo sciopero

Ad incorciare la braccia all’Asl saranno gli iscritti alle associazioni sindacali Anaao Assomed, Cimo,  Aaroi, Emac. Fpcgil Medici e Dirigenti Ssn, Fvn Federazione Veterinari E Medici, Fassid (Aipac-Aupi-Simet-Sinafo – Snr). Inoltre Cisl Medici Fesmed, Anpo, Ascoti, Fials Medici. Infine il Coordinamento Nazionale delle Aree Contrattuali Medica e Veterinaria Uil Fpl. A scioperare per 24 ore sarà quindi il personale della dirigenza medica, veterinaria, sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa del Servizio Sanitario Nazionale, degli Istituti di Ricovero e Cura a carattere scientifico (IRCCS), degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali (IZS), delle Agenzie Regionali per la Protezione Ambientale (ARPA) e delle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale.

I servizi erogati dall’Asl di Novara, eccetto quelli indispensabili garantiti per legge, potranno subire interruzioni o ritardi.

 

Continua la lettura di Asl in sciopero possibili disagi per i pazienti sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/asl-sciopero-possibili-disagi-pazienti/feed/ 0
Igor Novara vince la Coppa Italia! http://novaraoggi.it/sport/igor-novara-vince-la-coppa-italia/ http://novaraoggi.it/sport/igor-novara-vince-la-coppa-italia/#respond Sun, 18 Feb 2018 21:26:28 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19197 Igor Novara vince la finale di Coppa Italia contro il Conegliano. Grandissimo successo delle ragazze di coach Massimo Bardolini. Igor Novara la Coppa è tua! Vittoria netta per 3 a 1 della Igor Novara su Conegliano nella finale di Coppa Italia. Il match si è disputato in un PalaDozza tutto esaurito. Il primo set si […]

Continua la lettura di Igor Novara vince la Coppa Italia! sul portale Novara Oggi.

]]>
Igor Novara vince la finale di Coppa Italia contro il Conegliano. Grandissimo successo delle ragazze di coach Massimo Bardolini.

Igor Novara la Coppa è tua!

Vittoria netta per 3 a 1 della Igor Novara su Conegliano nella finale di Coppa Italia. Il match si è disputato in un PalaDozza tutto esaurito.

Il primo set si è chiuso 17 a 25 per Novara. Il secondo 25 a 14. Il terzo 21 a 25 di nuovo per le novaresi. L’ultimo 23 a 25.

Le novaresi tornano al successo dopo il trionfo nel trofeo del 2015.

 

 

Continua la lettura di Igor Novara vince la Coppa Italia! sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/sport/igor-novara-vince-la-coppa-italia/feed/ 0
Gelo polare in arrivo dal Baltico temperature in picchiata http://novaraoggi.it/attualita/gelo-polare-arrivo-dal-baltico-temperature-picchiata/ http://novaraoggi.it/attualita/gelo-polare-arrivo-dal-baltico-temperature-picchiata/#respond Mon, 19 Feb 2018 07:56:22 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19203 Gelo polare: generale calo delle temperature soprattutto sui rilievi: in Piemonte, massime in calo sui monti, in pianura valori minimi sulle zone pianeggianti intorno a 2°C. Gelo polare in arrivo Come riporta 3BMeteo, tmperature in netta e forte diminuzione su diverse Nazioni d’Europa centro settentrionale per via dell’arrivo di una massa d’aria gelida di recente […]

Continua la lettura di Gelo polare in arrivo dal Baltico temperature in picchiata sul portale Novara Oggi.

]]>
Gelo polare: generale calo delle temperature soprattutto sui rilievi: in Piemonte, massime in calo sui monti, in pianura valori minimi sulle zone pianeggianti intorno a 2°C.

Gelo polare in arrivo

Come riporta 3BMeteo, tmperature in netta e forte diminuzione su diverse Nazioni d’Europa centro settentrionale per via dell’arrivo di una massa d’aria gelida di recente origine artica. Sono questi gli effetti per fine mese dello split del vortice polare, conseguenza del forte ed anomalo riscaldamento della Stratosfera avvenuto negli ultimi giorni.

Masse d’aria in movimento

Con il rafforzamento dell’anticiclone alle latitudini settentrionali una saccatura legata al secondo lobo del vortice polare sprofonderebbe in Europa ed il freddo rincarerebbe la dose. La massa d’aria gelida interesserebbe inizialmente Scandinavia, Baltico, Polonia e Bielorussia, per poi dilagare a Danimarca, Germania, Paesi Bassi Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Austria e Francia. Disagi per gelo e neve non sono da escludersi.

Modelli meteo complessi

Allo stato attuale sarebbero le Nazioni Oltralpe ad essere maggiormente coinvolte dal passaggio del nucleo gelido. Per quanto riguarda l’Italia sarebbe più coinvolto il Nord, marginalmente il Centro e poco il Sud seppur i valori risulterebbero sotto le medie ovunque. C’è da dire che con la circolazione orientale ( antizonale) i modelli faticano non poco ad inquadrare la situazione. Questa per il momento rimane solo una linea di tendenza.

Continua la lettura di Gelo polare in arrivo dal Baltico temperature in picchiata sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/gelo-polare-arrivo-dal-baltico-temperature-picchiata/feed/ 0
Anche Novara tra le città del Green City Network http://novaraoggi.it/attualita/anche-novara-le-citta-del-green-city-network/ http://novaraoggi.it/attualita/anche-novara-le-citta-del-green-city-network/#respond Mon, 19 Feb 2018 07:45:39 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19168 Green City Network: anche Novara è stato uno dei ventidue Comuni che hanno partecipato all’incontro che si è tenuto a Roma il 9 febbraio. L’iniziativa «L’iniziativa – spiega l’assessore all’Urbanistica Federica Borreani – è stata promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile in collaborazione con le Regioni Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia. L’obiettivo è quello […]

Continua la lettura di Anche Novara tra le città del Green City Network sul portale Novara Oggi.

]]>
Green City Network: anche Novara è stato uno dei ventidue Comuni che hanno partecipato all’incontro che si è tenuto a Roma il 9 febbraio.

L’iniziativa

«L’iniziativa – spiega l’assessore all’Urbanistica Federica Borreani – è stata promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile in collaborazione con le Regioni Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia. L’obiettivo è quello di creare una rete a livello nazionale per promuovere l’adozione di un approccio integrato alle problematiche urbane valorizzando i diversi aspetti ambientali.

Con i colleghi presenti in rappresentanza di Comuni medi e di città metropolitane abbiamo unitamente condiviso le criticità e “buone pratiche”.  Ho avuto modo di illustrare l’azione e gli investimenti dell’amministrazione per quanto riguarda gli interventi di recupero di particolari aree urbane previsti. Per esempio, nell’ambito del Progetto Periferie, le piantumazioni in alcuni parchi cittadini come quello del Terdoppio e quelle per il bosco urbano nella zona di via Prelle. Poi i progetti di riqualificazione di beni storici cittadini come Casa Bossi, l’ex-Macello e il Centro sociale di viale Giulio Cesare. Il tema che ha maggiormente unito è stato quello di integrare la catena e il dialogo Stato-Regione-Comune e la necessità di poter attingere a finanziamenti e bandi, definendo nelle città azioni precise. Innegabile – conclude Borreani – il fatto che il confronto tra diverse realtà si è rivelato un ottimo punto di partenza per condividere e risolvere».

 

 

Continua la lettura di Anche Novara tra le città del Green City Network sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/anche-novara-le-citta-del-green-city-network/feed/ 0
Convegno tra Chiesa e Scienza in ospedale http://novaraoggi.it/attualita/convegno-chiesa-scienza-ospedale/ http://novaraoggi.it/attualita/convegno-chiesa-scienza-ospedale/#respond Mon, 19 Feb 2018 07:10:22 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19063 Convegno dal titolo “Creare ponti tra Chiesa e Scienza” giovedì 15 febbraio nell’aula magna dell’ospedale Maggiore. Il convegno Il convegno si propone dei riprendere il filo della discussione iniziato negli anni Ottanta tra Mario Tiengo, fondatore della prima Cattedra di Terapia del Dolore e Carlo Maria Martini, allora arcivescovo di Milano. E’ finalizzato a cercare […]

Continua la lettura di Convegno tra Chiesa e Scienza in ospedale sul portale Novara Oggi.

]]>
Convegno dal titolo “Creare ponti tra Chiesa e Scienza” giovedì 15 febbraio nell’aula magna dell’ospedale Maggiore.

Il convegno

Il convegno si propone dei riprendere il filo della discussione iniziato negli anni Ottanta tra Mario Tiengo, fondatore della prima Cattedra di Terapia del Dolore e Carlo Maria Martini, allora arcivescovo di Milano. E’ finalizzato a cercare una nuova strada che possa garantire il diritto di accesso alla Terapia del Dolore e alle Cure Palliative applicando compiutamente la legge 38/2010.

L’esperta

«Noi medici  specialisti in Algologia. – Spiega la dott.ssa Rossella Marzi, direttore della Struttura complessa di terapia del dolore dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara – Possiamocurare i pazienti proponendo  percorsi terapeutici ed assistenziali con criteri di assoluta obiettività. Questo perché’ il dolore cambia percorso, cambia intensità, propone nuove problematiche e soprattutto mantiene e peggiora se stesso. Punto assoluto di  criticità è rompere questo meccanismo di automantenimento ed aggravamento. Allora la qualità della vita  sarà decisamente migliore e potrà essere il piano di supporto per  terapie causali. Ecco perché, di fronte ad un simile quadro clinico è obbligatoria prima di tutto una corretta diagnosi algologica. La diagnosi deve stabilire i fattori patogenetici responsabili dell’insorgenza di quel tipo di dolore e del suo perpetuarsi. Poi, un corretto approccio terapeutico al fine di controllare il dolore continuo, di fondo, con l’utilizzo di farmaci appropriati».

Continua la lettura di Convegno tra Chiesa e Scienza in ospedale sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/convegno-chiesa-scienza-ospedale/feed/ 0
Truffe agli anziani: una anche ad Arona. Identificati due napoletani http://novaraoggi.it/attualita/truffe-agli-anziani-anche-ad-arona-identificati-due-napoletani/ http://novaraoggi.it/attualita/truffe-agli-anziani-anche-ad-arona-identificati-due-napoletani/#respond Mon, 19 Feb 2018 07:00:07 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19194 Truffe agli anziani. Con la scusa di un fantomatico fermo in caserma di un figlio i due uomini si facevano consegnare denaro per pagare la cauzione. Truffe agli anziani Due uomini napoletani sono stati arrestati dai carabinieri perchè ritenuti responsabili di 18 truffe ai danni di anziani. Queste sono avvenute un po’ in tutta Italia […]

Continua la lettura di Truffe agli anziani: una anche ad Arona. Identificati due napoletani sul portale Novara Oggi.

]]>
Truffe agli anziani. Con la scusa di un fantomatico fermo in caserma di un figlio i due uomini si facevano consegnare denaro per pagare la cauzione.

Truffe agli anziani

Due uomini napoletani sono stati arrestati dai carabinieri perchè ritenuti responsabili di 18 truffe ai danni di anziani. Queste sono avvenute un po’ in tutta Italia e una anche ad Arona. La tecnica era sempre la stessa. Millantavano il fermo in caserma di un figlio e chiedevano all’anziana malcapitata una somma di denaro per la cauzione. Dopo la telefonata si presentava a casa della vittima un finto avvocato per prendere i soldi pattuiti.

I due uomini di 28 e 24 anni sono stati denunciati per truffa aggravata e continuata nei confronti di persone anziane.

Continua la lettura di Truffe agli anziani: una anche ad Arona. Identificati due napoletani sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/truffe-agli-anziani-anche-ad-arona-identificati-due-napoletani/feed/ 0
Prezzi troppi alti: Coop in Svizzera rimuove 150 prodotti Nestlé http://novaraoggi.it/attualita/prezzi-troppi-alti-coop-svizzera-rimuove-150-prodotti-nestle/ http://novaraoggi.it/attualita/prezzi-troppi-alti-coop-svizzera-rimuove-150-prodotti-nestle/#respond Mon, 19 Feb 2018 06:30:28 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19191 Prezzi troppo alti. Interrotte le forniture di brand legati alla multinazionale dopo le accuse mosse al gruppo dall’alleanza AgeCore. Prezzi troppo alti, Coop prende provvedimenti Un fatto che conosce pochi precedenti ufficiali nella grande distribuzione, ma che è molto significativo. Ecco perché lo “Sportello dei Diritti” accoglie con estremo favore la notizia riportata in Svizzera […]

Continua la lettura di Prezzi troppi alti: Coop in Svizzera rimuove 150 prodotti Nestlé sul portale Novara Oggi.

]]>
Prezzi troppo alti. Interrotte le forniture di brand legati alla multinazionale dopo le accuse mosse al gruppo dall’alleanza AgeCore.

Prezzi troppo alti, Coop prende provvedimenti

Un fatto che conosce pochi precedenti ufficiali nella grande distribuzione, ma che è molto significativo. Ecco perché lo “Sportello dei Diritti” accoglie con estremo favore la notizia riportata in Svizzera secondo cui la grande catena di distribuzione Coop avrebbe comunicato di non procedere più con le forniture di ben 150 prodotti di marchi del gruppo Nestlé.

Dalle salse per condire le insalate della Thomy alle tavolette di cioccolata della Cailler. Passando per la pizza “Fina” della Buitoni e la miscela solubile Nescafé Azera. A spiegare la scelta il portavoce del gruppo, Urs Meier, sulla stampa elvetica. Che ha anche rivelato che quelle già presenti sugli scaffali nei punti vendita saranno vendute alla metà del prezzo.

La decisione è stata comunicata a seguito delle parole pronunciate dall’alleanza europea AgeCore, che ha accusato il gruppo Nestlé di distribuire i propri prodotti a prezzi troppo elevati.

Continua la lettura di Prezzi troppi alti: Coop in Svizzera rimuove 150 prodotti Nestlé sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/prezzi-troppi-alti-coop-svizzera-rimuove-150-prodotti-nestle/feed/ 0
Derby Torino Juventus cinque arrestati http://novaraoggi.it/attualita/derby-torino-juventus-cinque-arrestati/ http://novaraoggi.it/attualita/derby-torino-juventus-cinque-arrestati/#respond Mon, 19 Feb 2018 06:00:28 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19188 Derby Torino Juventus, arrestati domenica 18 febbraio nel capoluogo piemontese diversi ultra. 500 gli agenti in campo. Derby Torino Juventus Si è concluso senza criticità, presso lo stadio Olimpico cittadino, l’incontro calcistico “Torino-Juventus”. Partita valevole per il campionato di serie A 2017/2018. L’articolato dispositivo di Ordine e Sicurezza Pubblica ha visto l’impiego di oltre 500 […]

Continua la lettura di Derby Torino Juventus cinque arrestati sul portale Novara Oggi.

]]>
Derby Torino Juventus, arrestati domenica 18 febbraio nel capoluogo piemontese diversi ultra. 500 gli agenti in campo.

Derby Torino Juventus

Si è concluso senza criticità, presso lo stadio Olimpico cittadino, l’incontro calcistico “Torino-Juventus”. Partita valevole per il campionato di serie A 2017/2018. L’articolato dispositivo di Ordine e Sicurezza Pubblica ha visto l’impiego di oltre 500 operatori della Forza Pubblica.
Già nella notte i servizi di prevenzione predisposti dal Questore Messina  hanno consentito di prevenire uno scontro fra due gruppi di tifoseria opposta.

Lo scontro stava per accadere nella centralissima Piazza Vittorio. Qui, personale Digos ha arrestato due ultras del gruppo oltranzista “Banda Bayer” del Torino. Altri due, invece, denunciati in stato di libertà (aderenti al medesimo gruppo ultrà granata), poichè responsabili di violenza privata aggravata, travisamento e lancio di oggetti in concorso con altri sodali in corso di identificazione.

Continua la lettura di Derby Torino Juventus cinque arrestati sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/derby-torino-juventus-cinque-arrestati/feed/ 0
Mieloma aumentano i casi in Piemonte http://novaraoggi.it/attualita/mieloma-aumentano-casi-piemonte/ http://novaraoggi.it/attualita/mieloma-aumentano-casi-piemonte/#respond Sat, 17 Feb 2018 08:29:28 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19094 Mieloma aumentano i casi in Piemonte ma migliora l’aspettativa di vita grazie a nuove cure e una rete regionale di centri d’eccellenza. Mieloma aumentano i casi Vivere di più e meglio è sempre più una realtà per le persone affette da mieloma. Questo grazie alla disponibilità di nuovi approcci terapeutici che aumentano le percentuali di […]

Continua la lettura di Mieloma aumentano i casi in Piemonte sul portale Novara Oggi.

]]>
Mieloma aumentano i casi in Piemonte ma migliora l’aspettativa di vita grazie a nuove cure e una rete regionale di centri d’eccellenza.

Mieloma aumentano i casi

Vivere di più e meglio è sempre più una realtà per le persone affette da mieloma. Questo grazie alla disponibilità di nuovi approcci terapeutici che aumentano le percentuali di remissione della malattia. E a una rete di strutture ad alta valenza specialistica, ben 10 sul solo territorio piemontese.

È quanto emerso nel corso di un incontro dedicato al mieloma che si è svolto alla Città della Salute di Torino, alla presenza di oltre 200 uditori tra pazienti e familiari.

Il mieloma è il secondo tumore ematologico più diffuso in Italia dove convivono con la malattia quasi 14mila persone e si contano, ogni anno, 5.700 nuovi casi.

In alcune regioni del Nord, tra cui il Piemonte, il mieloma “ha raggiunto” il linfoma (il più frequente tumore del sangue), facendo registrare un’incidenza di 10 persone ogni 100mila abitanti, vale a dire circa 400 nuovi casi all’anno. Numeri che sono destinati a crescere a causa del progressivo invecchiamento della popolazione, trattandosi di una patologia che colpisce prevalentemente intorno ai 60 anni.

Così il prof. Mario Boccadoro, Direttore Divisione Universitaria di Ematologia, Città della Salute e della Scienza di Torino. “La buona notizia è che abbiamo a disposizione nuove terapie, cui altre stanno per aggiungersi. Queste consentono di estendere il numero di malati che rispondono alle cure e che vanno in remissione completa. Con un aumento della qualità e dell’aspettativa di vita impensabile fino a qualche anno fa”.

Continua la lettura di Mieloma aumentano i casi in Piemonte sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/mieloma-aumentano-casi-piemonte/feed/ 0
Incidente Trecate: auto con 5 ragazzi si schianta http://novaraoggi.it/cronaca/incidente-trecate-auto-5-ragazzi-si-schianta/ http://novaraoggi.it/cronaca/incidente-trecate-auto-5-ragazzi-si-schianta/#respond Sun, 18 Feb 2018 15:21:18 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19183 Incidente Trecate: nella notte fra sabato 17 e domenica 18 una macchina con quattro giovani a bordo è uscita di strada. Incidente Trecate i dettagli Un’auto con a bordo 5 giovani è uscita quindi di strada questa notte a Trecate. Nell’incidente, senza altri mezzi coinvolti, sono rimasti feriti 4 dei 5 occupanti dell’abitacolo. I feriti, […]

Continua la lettura di Incidente Trecate: auto con 5 ragazzi si schianta sul portale Novara Oggi.

]]>
Incidente Trecate: nella notte fra sabato 17 e domenica 18 una macchina con quattro giovani a bordo è uscita di strada.

Incidente Trecate i dettagli

Un’auto con a bordo 5 giovani è uscita quindi di strada questa notte a Trecate. Nell’incidente, senza altri mezzi coinvolti, sono rimasti feriti 4 dei 5 occupanti dell’abitacolo. I feriti, nessuno in gravi condizioni, sono stati trasportati infine al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Novara.

Continua la lettura di Incidente Trecate: auto con 5 ragazzi si schianta sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/incidente-trecate-auto-5-ragazzi-si-schianta/feed/ 0
Pompieri trovano cadavere in casa a Novara http://novaraoggi.it/cronaca/pompieri-trovano-cadavere-casa-novara/ http://novaraoggi.it/cronaca/pompieri-trovano-cadavere-casa-novara/#respond Sat, 17 Feb 2018 19:00:12 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19150 Pompieri trovano corpo senza vita di un 68enne in un appartamento a Novara. La macabra scoperta oggi pomeriggio. Pompieri trovano cadavere Macabra scoperta questo pomeriggio verso le 14.30 a Novara. In via Corridoni i pompieri sono entrati in un’abitazione e lì hanno trovato il corpo di un 68enne privo di vita.

Continua la lettura di Pompieri trovano cadavere in casa a Novara sul portale Novara Oggi.

]]>
Pompieri trovano corpo senza vita di un 68enne in un appartamento a Novara. La macabra scoperta oggi pomeriggio.

Pompieri trovano cadavere

Macabra scoperta questo pomeriggio verso le 14.30 a Novara. In via Corridoni i pompieri sono entrati in un’abitazione e lì hanno trovato il corpo di un 68enne privo di vita.

Continua la lettura di Pompieri trovano cadavere in casa a Novara sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/pompieri-trovano-cadavere-casa-novara/feed/ 0
Re Biscottino: il carnevale prosegue http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/re-biscottino-carnevale-prosegue/ http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/re-biscottino-carnevale-prosegue/#respond Sun, 18 Feb 2018 15:15:56 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19175 Re Biscottino: La corte di Re Biscottino e della Regina Cunetta ha partecipato alla sfilata per le vie di Turbigo. Re Biscottino il carnevale prosegue Parole di elogio e di stima ieri per l’Associazione Re Biscottino di Novara Onlus al carnevale di Turbigo. La corte di Re Biscottino e della Regina Cunetta ha partecipato alla […]

Continua la lettura di Re Biscottino: il carnevale prosegue sul portale Novara Oggi.

]]>
Re Biscottino: La corte di Re Biscottino e della Regina Cunetta ha partecipato alla sfilata per le vie di Turbigo.

Re Biscottino il carnevale prosegue

Parole di elogio e di stima ieri per l’Associazione Re Biscottino di Novara Onlus al carnevale di Turbigo. La corte di Re Biscottino e della Regina Cunetta ha partecipato alla sfilata per le vie del paese. Questa si è conclusa con la presentazione dei gruppi folcloristici nel centro storico.

Ai reali novaresi sono quindi state consegnate una targa e una pergamena. Gli organizzatori hanno voluto sottolineare pubblicamente l’impegno profuso dall’Associazione Re Biscottino a favore dei bisognosi, attraverso iniziative di solidarietà.

“Per noi è stata una sorpresa – dicono Giusy e Renato Sardo, i reali del carnevale – l’ennesimo riconoscimento. Questo ci rende orgogliosi e ci sprona a continuare sulla strada intrapresa. Anche a Turbigo abbiamo voluto ricordare la figura di Sandro Berutti, a cui dedichiamo tutte le iniziative di solidarietà di quest’anno”.

L’impegno dell’associazione prosegue oggi a Chivasso. Mentre nei prossimi giorni Re e Regina parteciperanno ai vari carnevali ambrosiani organizzati oltre Ticino. Domenica 25, invece, sarà la volta di uno dei carnevali più famosi d’Italia, quello di Cento, evento al quale partecipano quindi gruppi provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Continua la lettura di Re Biscottino: il carnevale prosegue sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cultura-e-turismo/re-biscottino-carnevale-prosegue/feed/ 0
Sentire bene con un innovativo apparecchio acustico http://novaraoggi.it/attualita/sentire-bene-un-innovativo-apparecchio-acustico/ http://novaraoggi.it/attualita/sentire-bene-un-innovativo-apparecchio-acustico/#respond Mon, 19 Feb 2018 05:00:59 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19043 Sentire bene è fondamentale. Secondo il Ministero della Salute sono ben 7 milioni gli italiani che soffrono di disturbi uditivi, ma solo l’11% di questi si cura in modo adeguato. La scienza e la tecnologia ci vengono incontro, con nuove proposte in grado di rispondere alle nostre esigenze. Stiamo parlando di Capto, il nuovo apparecchio […]

Continua la lettura di Sentire bene con un innovativo apparecchio acustico sul portale Novara Oggi.

]]>
Sentire bene è fondamentale. Secondo il Ministero della Salute sono ben 7 milioni gli italiani che soffrono di disturbi uditivi, ma solo l’11% di questi si cura in modo adeguato. La scienza e la tecnologia ci vengono incontro, con nuove proposte in grado di rispondere alle nostre esigenze. Stiamo parlando di Capto, il nuovo apparecchio acustico capace di lavorare col cervello per aiutarci a comprendere le conversazioni nel rumore. E selezionare quello che si desidera ascoltare in qualsiasi ambiente sonoro.

Sentire bene con Capture

Alla base c’è l’innovativa tecnologia Capture, nuova frontiera del sentire bene. Questa analizza l’ambiente circostante in modo veloce e completo, riuscendo a distinguere le voci dai rumori e offrendo un’esperienza di ascolto chiara e confortevole. Se non viene stimolato il cervello si annoia e se gli stimoli sono scadenti non riesce a ricordare bene. Grazie alla sua tecnologia intelligente e dinamica, con Capto sarà possibile sentire con poco sforzo, mantenendo il tuo cervello efficiente.

Provare l’apparecchio acustico è importante

Una pratica da non fare: sottovalutare l’ipoacusia. Non sentire bene può provocare il decadimento cognitivo, l’isolamento sociale e l’impoverimento della qualità della vita. I nuovi apparecchi acustici che sfruttano la tecnologia Capture si possono anche provare gratuitamente e senza impegno nei centri Audiofocus Maico. In questo modo l’utilizzatore potrà valutare i reali benefici nelle proprie situazioni quotidiane. Inoltre l’audioprotesista avrà l’opportunità di affinare le regolazioni, basandosi su dati reali. E di conseguenza intraprendendo un corretto percorso di adattamento.

Il Bluetooth offre nuove possibilità

Perché non sfruttare le potenzialità della tecnologia per goderci i piccoli piaceri quotidiani? Grazie ai nuovi apparecchi Capto sarà possibile collegarsi tramite Bluetooth alle sorgenti sonore esterne. Ecco dunque nuove possibilità alla comunicazione e alla fruizione per esempio della tv. Dire basta al perdere parte dei dialoghi di un film ora è facile. Insomma, l’apparecchio, ora anche ricaricabile, ha una connessione diretta con televisore e telefono.

Continua la lettura di Sentire bene con un innovativo apparecchio acustico sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/sentire-bene-un-innovativo-apparecchio-acustico/feed/ 0
Ikea sostiene Anffas Borgomanero http://novaraoggi.it/attualita/ikea-sostiene-anffas-borgomanero/ http://novaraoggi.it/attualita/ikea-sostiene-anffas-borgomanero/#respond Sun, 18 Feb 2018 15:07:59 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19169 Ikea sostiene per la prima volta un progetto sul territorio novarese. E’ il centro diurno “L’aurora di Gozzano” gestito da Anffas Borgomanero. Ikea sostiene Anffas Quattro lettere che, nell’immaginario di tutti, sono sinonimo di “casa”. E che, da ora in poi, lo saranno ancora di più per gli ospiti e i visitatori del Centro Diurno […]

Continua la lettura di Ikea sostiene Anffas Borgomanero sul portale Novara Oggi.

]]>
Ikea sostiene per la prima volta un progetto sul territorio novarese. E’ il centro diurno “L’aurora di Gozzano” gestito da Anffas Borgomanero.

Ikea sostiene Anffas

Quattro lettere che, nell’immaginario di tutti, sono sinonimo di “casa”. E che, da ora in poi, lo saranno ancora di più per gli ospiti e i visitatori del Centro Diurno “L’Aurora di Gozzano”. Questo è gestito da Anffas Borgomanero Onlus e indirizzato alla presa in carico precoce (minori e giovani) delle persone con disabilità.

E’ di questi giorni, infatti, la notizia dell’adesione, in qualità di “donatore” al maxi progetto, di IKEA Italia.

Ad un anno di distanza dall’avvio dei cantieri di ristrutturazione e ampliamento del Centro Diurno per disabili Anffas a Gozzano, la struttura si presenta quasi pronta all’uso. Il termine dei lavori è, infatti, previsto per il mese di maggio con l’inaugurazione dei servizi negli ultimi mesi del 2018.

Vincitore degli Emblematici Maggiori di Fondazione Cariplo 2015, “L’Aurora di Gozzano” ha suscitato l’interesse di IKEA Italia srl. Questa per la prima volta, sceglie di sostenere un progetto sul territorio novarese.

«Abbiamo lavorato molto in questi mesi – spiegano il Presidente di Anffas Onlus Borgomanero Fiorenzo Agazzini e la Direttrice Laura Lazzarotto – per raccogliere donazioni e il territorio sta rispondendo bene anche se molto c’è ancora da fare. Grazie agli eventi di promozione abbiamo raccolto circa 25 mila euro, abbiamo partecipato, poi, ad altri bandi ma il progetto è imponente e, soprattutto, non si fermerà, certo, con l’inaugurazione della struttura. Quello sarà solo l’inizio».

L’intervento di Ikea

«Per gli altri appartamenti gestiti da Anffas Borgomanero – continua Lazzarotto – ci siamo spesso riforniti da IKEA perché propone arredi funzionali e accoglienti così, per “L’Aurora”, abbiamo proposto loro il progetto chiedendo di donarci gli arredi e la risposta positiva non si è fatta attendere.

IKEA Italia ha inviato i suoi arredatori che hanno studiato il nostro progetto e visitato il cantiere a Gozzano e, condividendo pienamente i valori che il nostro progetto esprime, ha scelto di donare a “L’Aurora di Gozzano” alcuni tra gli arredi e gli accessori per il Centro. Questo si compone di 600 metri quadri nei locali interni e, nel suo insieme, di quasi 2000 metri quadri compreso il giardino. Una struttura imponente, quindi è facilmente immaginabile quanto l’intervento di Ikea ci renda felici».

Continua la lettura di Ikea sostiene Anffas Borgomanero sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/ikea-sostiene-anffas-borgomanero/feed/ 0
Auser Borgomanero da Massimo Gramellini http://novaraoggi.it/attualita/auser-borgomanero-massimo-gramellini/ http://novaraoggi.it/attualita/auser-borgomanero-massimo-gramellini/#respond Sun, 18 Feb 2018 09:46:20 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19162 Auser Borgomanero con la presidente Maria Bonomi e il dottor Pier Vittorio Frediani in onda su Rai 3 con Massimo Gramellini. Auser Borgomanero in tv Ieri sera su Rai 3 da Massimo Gramellini erano ospiti Maria Bonomi, presidente Auser Borgomanero e il dottor Pier Vittoio Frediano. I due hanno quindi illustrato l’attività ambulatoriale Auser dove […]

Continua la lettura di Auser Borgomanero da Massimo Gramellini sul portale Novara Oggi.

]]>
Auser Borgomanero con la presidente Maria Bonomi e il dottor Pier Vittorio Frediani in onda su Rai 3 con Massimo Gramellini.

Auser Borgomanero in tv

Ieri sera su Rai 3 da Massimo Gramellini erano ospiti Maria Bonomi, presidente Auser Borgomanero e il dottor Pier Vittoio Frediano. I due hanno quindi illustrato l’attività ambulatoriale Auser dove medici in pensione offrono cure gratuite per indigenti e persone in difficoltà. Le prestazioni erogate nel corso del 2017 dalla ventina di dottori in pensione coordinati da Sergio Cavallaro sono state infine più di 1500.

Continua la lettura di Auser Borgomanero da Massimo Gramellini sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/auser-borgomanero-massimo-gramellini/feed/ 0
Igor Novara questa sera la finale di Coppa Italia http://novaraoggi.it/sport/igor-novara-questa-sera-la-finale-coppa-italia/ http://novaraoggi.it/sport/igor-novara-questa-sera-la-finale-coppa-italia/#respond Sun, 18 Feb 2018 09:34:06 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19160 Igor Novara vola ancora una volta in finale di Coppa Italia. Le novaresi hanno battuto al tie break Monza e questa sera affronteranno Conegliano. Igor Novara: è finale Una vittoria sofferta dopo due ore di battaglia. La Igor ha sconfitto per 3 a 2 Monza. Questa sera alle 20.30 si giocherà la finale di Coppa […]

Continua la lettura di Igor Novara questa sera la finale di Coppa Italia sul portale Novara Oggi.

]]>
Igor Novara vola ancora una volta in finale di Coppa Italia. Le novaresi hanno battuto al tie break Monza e questa sera affronteranno Conegliano.

Igor Novara: è finale

Una vittoria sofferta dopo due ore di battaglia. La Igor ha sconfitto per 3 a 2 Monza. Questa sera alle 20.30 si giocherà la finale di Coppa Italia contro Conegliano al PalaDozza di Bologna con diretta su Raisport.

Continua la lettura di Igor Novara questa sera la finale di Coppa Italia sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/sport/igor-novara-questa-sera-la-finale-coppa-italia/feed/ 0
Professore colpisce alunno con una bottigliata http://novaraoggi.it/cronaca/professore-colpisce-alunno-bottigliata/ http://novaraoggi.it/cronaca/professore-colpisce-alunno-bottigliata/#respond Sun, 18 Feb 2018 09:23:15 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19158 Professore colpisce alunno durante lezione. E’ questo il nuovo episodio raccontato da uno studente della scuola media di Torino. Professore colpisce alunno La storia raccontata dai colleghi della nuovaperiferia.it vede protagonisti un docente e uno studente. Secondo il racconto il primo avrebbe colpito il secondo con una bottiglia perché disturbava la lezione. La bottiglie conteneva […]

Continua la lettura di Professore colpisce alunno con una bottigliata sul portale Novara Oggi.

]]>
Professore colpisce alunno durante lezione. E’ questo il nuovo episodio raccontato da uno studente della scuola media di Torino.

Professore colpisce alunno

La storia raccontata dai colleghi della nuovaperiferia.it vede protagonisti un docente e uno studente. Secondo il racconto il primo avrebbe colpito il secondo con una bottiglia perché disturbava la lezione. La bottiglie conteneva del ghiaccio.

I fatti

Il docente, naturalmente denunciato dalla famiglia dell’alunno, è un insegnante di una scuola media di Torino. Un insegnante di educazione fisica.

La denuncia

I carabinieri hanno raccolto la denuncia dal padre del ragazzo che poco prima aveva accompagnato il giovane al pronto soccorso. Lo studente ha riportato la frattura del quinto metacarpo della mano destra.

Continua la lettura di Professore colpisce alunno con una bottigliata sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/professore-colpisce-alunno-bottigliata/feed/ 0
Maxi blitz anti-spaccio in tutta Italia: coinvolta Novara http://novaraoggi.it/cronaca/maxi-blitz-anti-spaccio-tutta-italia-coinvolta-novara/ http://novaraoggi.it/cronaca/maxi-blitz-anti-spaccio-tutta-italia-coinvolta-novara/#respond Sun, 18 Feb 2018 09:02:27 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19155 Maxi blitz contro lo spaccio è in corso da ieri in varie città italiane. Fra queste vi è anche Novara. L’operazione è denominata “Pusher”. Maxi blitz in corso La Polizia di Stato ha messo in atto una vastissima operazione in tutta Italia. Si chiama “Pusher” e coinvolge vari comuni (Livorno, Modena, Brindisi per citarne alcuni) […]

Continua la lettura di Maxi blitz anti-spaccio in tutta Italia: coinvolta Novara sul portale Novara Oggi.

]]>
Maxi blitz contro lo spaccio è in corso da ieri in varie città italiane. Fra queste vi è anche Novara. L’operazione è denominata “Pusher”.

Maxi blitz in corso

La Polizia di Stato ha messo in atto una vastissima operazione in tutta Italia. Si chiama “Pusher” e coinvolge vari comuni (Livorno, Modena, Brindisi per citarne alcuni) e anche Novara. Sono stati arrestati finora 25 spacciatori (4 italiani e 21 stranieri) mentre 11 persone sono state deferite in stato di libertà (2 italiane e 9 straniere). Sequestrati 123,56 grammi di cocaina, 432,53 grammi di eroina, 323,28 grammi di hashish, 867,15 grammi di marijuana e 666,56 grammi di droghe sintetiche. Sono stati inoltre emessi 144 avvisi orali, 61 fogli di via obbligatori, 2 ammonimenti e 7 daspo.

Continua la lettura di Maxi blitz anti-spaccio in tutta Italia: coinvolta Novara sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/cronaca/maxi-blitz-anti-spaccio-tutta-italia-coinvolta-novara/feed/ 0
Enoturismo settore in crescita tra Novara e Vco http://novaraoggi.it/attualita/enoturismo-settore-crescita-novara-vco/ http://novaraoggi.it/attualita/enoturismo-settore-crescita-novara-vco/#respond Sun, 18 Feb 2018 07:45:41 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19147 Enoturismo settore in crescita tra Novara e Vco. Tante sono le mete nelle nostre zone che stanno avendo un buon successo. Ecco quali. Enoturismo settore in crescita Zaino in spalla e cartina alla mano. La meta sono i vigneti, le cantine e i borghi rurali che, dalla riva del Sesia alle colline che digradano al […]

Continua la lettura di Enoturismo settore in crescita tra Novara e Vco sul portale Novara Oggi.

]]>
Enoturismo settore in crescita tra Novara e Vco. Tante sono le mete nelle nostre zone che stanno avendo un buon successo. Ecco quali.

Enoturismo settore in crescita

Zaino in spalla e cartina alla mano. La meta sono i vigneti, le cantine e i borghi rurali che, dalla riva del Sesia alle colline che digradano al lago di Viverone – passando per la conca di Gattinara e il Biellese – legano al vino la propria notorietà.

Gli itinerari

Le opportunità per passeggiate e trekking tra le vigne che originano le etichette più note e apprezzate del territorio (la Docg Ghemme e le Doc Boca, Fara, Sizzano, Colline Novaresi e Valli Ossolane) sono decine e non mancano di proposte curiose. Numerose le possibilità di attraversare la collina morenica da Fara a Barengo o da Ghemme a Cavaglio. O di percorrerla in più tratti da Briona a Romagnano Sesia.

Interessanti anche i percorsi tra Oleggio, Mezzomerico e Suno, da fare a piedi o in bicicletta; più a nord, ci sono i percorsi tra i vigneti del Boca o quelli sulle colline tra Borgomanero, Maggiora e Cavallirio. E, non da ultimi, quelli nelle Valli Ossolane, fra Masera a Trontano. Qui è possibile ammirare le vigne anche salendo sulla bellissima ferrovia ‘Vigezzina’ che collega Domodossola a Locarno e che, pochi minuti dopo aver lasciato il capoluogo ossolano, si arrampica tra i vigneti con panorami mozzafiato.

Continua la lettura di Enoturismo settore in crescita tra Novara e Vco sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/enoturismo-settore-crescita-novara-vco/feed/ 0
Progetto Rai e polizia di stato Sulle tracce del male http://novaraoggi.it/attualita/progetto-rai-polizia-sulle-tracce-del-male/ http://novaraoggi.it/attualita/progetto-rai-polizia-sulle-tracce-del-male/#respond Sun, 18 Feb 2018 07:00:32 +0000 http://novaraoggi.it/?p=19144 Progetto Rai e Polizia di Stato con la trasmissione Sulle tracce del male. Sabato 17 febbraio è andata in onda  in seconda serata su RaiTre  la prima di quattro puntate de “Commissari – sulle Tracce del Male”. Progetto Rai: la trasmissione Racconta le indagini svolte da alcuni investigatori della Polizia su alcuni casi di cronaca giudiziaria. Delitti, omicidi […]

Continua la lettura di Progetto Rai e polizia di stato Sulle tracce del male sul portale Novara Oggi.

]]>
Progetto Rai e Polizia di Stato con la trasmissione Sulle tracce del male. Sabato 17 febbraio è andata in onda  in seconda serata su RaiTre  la prima di quattro puntate de “Commissari – sulle Tracce del Male”.

Progetto Rai: la trasmissione

Racconta le indagini svolte da alcuni investigatori della Polizia su alcuni casi di cronaca giudiziaria. Delitti, omicidi e violenze avvenuti in diverse città italiane, risolti grazie al lavoro di gruppo di esperti investigatori. Protagonista di ogni puntata sarà proprio il poliziotto che ha seguito l’attività investigativa e che verrà intervistato da Pino Rinaldi.

I casi di cronaca giudiziaria

Immagini, materiale di repertorio e interviste ai collaboratori del funzionario che ha condotto le indagini ricostruiranno in 60 minuti il caso di cronaca giudiziaria e il complesso lavoro degli investigatori per risolvere il caso. Attraverso il suo racconto, il telespettatore potrà immedesimarsi nell’investigatore che ha seguito il caso e che alla fine si è trovato faccia a faccia con il responsabile del reato. Ma potrà anche conoscerne il lato umano che lo porta a immedesimarsi con le vittime di odiosi reati.

La prima puntata sabato sera

Nella prima puntata, dal titolo “Romanzo Criminale”, siamo nell’estate 2012 a Manfredonia in provincia di Foggia.
Un cruento duplice omicidio, un ragazzo scomparso nel nulla e l’omicidio di un pensionato, rapinato e massacrato nel suo garage. Tutti fatti apparentemente impossibili da collegare l’uno all’altro. All’improvviso arriva però  l’intuizione del capo della squadra mobile.

Continua la lettura di Progetto Rai e polizia di stato Sulle tracce del male sul portale Novara Oggi.

]]>
http://novaraoggi.it/attualita/progetto-rai-polizia-sulle-tracce-del-male/feed/ 0