Alberto Gusmeroli critica lo stop al nascente governo deciso ieri pomeriggio dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Alberto Gusmeroli sul governo

“Per chi vuol bene a questo Paese è un vero dispiacere! Due forze hanno dialogato e scritto un programma per la prima volta insieme che, potenzialmente, poteva finalmente cambiare in meglio la nostra Italia.

Tutto è stato fermato per ragioni inspiegabili o pseudo motivazioni finanziarie o di permanenza in Europa, peraltro mai messa in discussione. Il volere della gente è stato svilito, l’Europa dei popoli ancora lontana. Persa una battaglia il popolo vincerà la “guerra” ne sono sicuro, se vogliamo bene a questo paese il cambiamento dovrà arrivare”.