Dimissioni a Borgomanero: lasciano Palazzo Tornielli la sottosegretaria al Lavoro e Corrado Massimo Rossi.

Dimissioni a Borgomanero: se ne va la sottosegretaria Biondelli

Sono state ufficializzate nella tarda serata di ieri le dimissioni ufficiali della sottosegretaria al Lavoro Franca Biondelli dalla carica di consigliere comunale a Borgomanero. Insieme a lei lascia anche Corrado Massimo Rossi. Il comunicato ufficiale del Partito democratico chiarisce le motivazioni della scelta è le prospettive per il futuro. Infatti le dimissioni sono state comunicate al presidente del consiglio e al sindaco. Al posto di Biondelli e Rossi subentreranno, sempre in rappresentanza del Pd, Roberto Faggiano e Simone Calderoni.

Una scelta compiuta per favorire il ricambio generazionale

Le motivazioni del cambiamento sono state ufficializzate dal presidente del Pd borgomanerese Hassan Pagano. “Il presente atto – scrive infatti Pagano – è scaturito a seguito di pre accordi intercorsi con la segreteria cittadina del partito. Franca e Corrado hanno entrambi manifestato la volontà di favorire un ricambio generazionale e di “fare la staffetta” con i primi non eletti, che risultano essere Roberto Faggiano e Simone Calderoni. Entrambi iscritti e membri degli organismi dirigenti Pd. Ai due amministratori uscenti va la nostra gratitudine e il nostro vivo ringraziamento per il lavoro svolto durante il loro mandato consiliare. Franca e Corrado sono e continueranno a essere importanti iscritti e dirigenti del locale circolo Pd borgomanerese”.

Leggi anche:  Giovani Democratici al parco per il 25 aprile

Chi sono i due nuovi consiglieri

Ma chi sono i due nuovi amministratori scelti per Borgomanero? Roberto Faggiano è un consulente finanziario assicurativo, classe 1976. E’ inserito da tempo nel Pd e ricopre il ruolo di membro dell’assemblea regionale del partito, così come quello di membro della direzione provinciale. Simone Calderoni, classe 1994, è invece un impiegato iscritto alla sezione giovanile del Pd da quando aveva 16 anni. E’ l’attuale segretario cittadino dei giovani democratici, vice segretario provinciale della Federazione dei Gd e componente della segreteria regionale dei Gd con delega al Lavoro.