Elezioni Lega in pole position per dare il via alla campagna in vista delle amministrative di Castelletto.

Elezioni Lega nomina un nuovo direttivo e punta al 2019

Si sono riuniti nei giorni scorsi i militanti della Lega Nord di Castelletto, che erano chiamati a nominare un nuovo segretario. Gli esponenti del partito a livello locale hanno proceduto dunque alla conferma dell’ex segretario Alessandro Deambrogio e alla composizione del direttivo. Al vertice dell’organizzazione politica, oltre a Deambrogio, ci sono Barbara Roviello Ghiringhelli, Massimiliano Ferrario, Milena Marchesini e Ileana Calzolari.

L’obiettivo è presentarsi compatti alle prossime amministrative

I militanti castellettesi hanno le idee chiare. Infatti l’obiettivo dichiarato del movimento è quello di formare una lista in grado di competere alle prossime elezioni castellettesi. Il mandato dell’attuale giunta Besozzi scade nel 2019 e il Carroccio non si farà trovare impreparato. “Le scadenze più grandi di qui a breve sono due – dice infatti Deambrogio – la prima è fissata a marzo, quando ci saranno le elezioni politiche. La seconda è sicuramente quella delle elezioni amministrative castellettesi, per le quali abbiamo tutta l’intenzione di farci trovare preparati. Non sappiamo ancora che cosa questo potrà significare nel concreto: se scenderemo in campo con una lista della Lega o sotto qualche altra forma, né chi saranno i nostri candidati, ma sicuramente saremo presenti a questo appuntamento”.

Leggi anche:  Arriva la Granfondo del lago Maggiore: in sella contro la Sla ci sarà anche Linus

Il mandato durerà per tre anni

Ora il mandato da segretario di Deambrogio durerà per tre anni. La sua direzione dovrà occuparsi di gestire le sezioni di Castelletto, Varallo, Pombia, Borgo Ticino e Divignano. Alla riunione ha partecipato anche il vicesegretario nazionale della Lega e sindaco di Arona Alberto Gusmeroli.