Attacco Pd alla giunta Canelli: continua la bufera sull’assessore Graziosi.

“L’assessore ci ha mentito”

Nella conferenza stampa convocata sabato 16 dicembre il gruppo Pd guidato da Andrea Ballarè ha mostrato due stampe. Sarebbero la prova della mala fede dell’assessore Valentina Graziosi nel trattamento dell’oggetto nel consiglio del 13, riguardante la firma della proroga delle attività Atl per il 2018.

Il mancato passaggio in commissione

La commissione di martedì venne convocata all’ultimo momento per discutere la modifica dello statuto Atl. La modifica è stata approvata poi all’unanimità. Ma il punto sollevato dal Pd è sulle date in cui l’assessore ha saputo della questione. Graziosi infatti ha dichiarato di esserne stata informata il 29 novembre, ma secondo il Pd novarese non sarebbe vero.

“Chiederemo al sindaco di toglierle le deleghe”

Andrea Ballarè, capogruppo Pd ed ex sindaco della città di Novara, durante la conferenza di sabato ha spiegato: “E’ una questione banale, ma se fosse stata una partita da 10 milioni? L’assessore ha perso credibilità, se mai ne ha avuta. E’ emersa la sua inadeguatezza: in maggioranza – ha continuato infine l’ex sindaco – ci sono molte altre persone in grado di coprire quel ruolo meglio di lei”.

Leggi anche:  Elezioni 2018: è Morris Manica il nuovo sindaco di Landiona

C’è attesa per la seduta consiliare pre natalizia

La questione sarà discussa nella prossima seduta consiliare, prevista nella settimana che sta per iniziare. Certamente è destinata a fare discutere ancora molto.