E’ stata individuata una presenza anomala in un lotto di produzione olandese: patatine ritirate dal ministero.

Patatine ritirate per presenza di stoloni

Il 12 dicembre il ministero della salute ha comunicato di avere ritirato un lotto alimentare: si tratta del lotto prodotto tra il 25 e il 26 settembre 2017 di patatine Trafo. Le patatine ritirate infatti contenevano, nei sacchetti, tracce di stoloni, ossia dei frammenti di radici di natura legnosa. Il lotto è stato prodotto in Olanda dalla ditta FZ Organic Food. Le confezioni interessate sono quindi quelle da 125 grammi, con scadenza al 25 aprile 2018.