Entella Novara questa sera si gioca la 21^ giornata, poi Serie B in vacanza, si torna a giocare il 20 gennaio.

Entella Novara gli azzurri devono approfittare del primo quarto d’ora di gioco

La squadra di Alfredo Aglietti (ex di turno) ha un curioso record (negativo). Di tutta la cadetteria la sua formazione è quella che nel primo quarto d’oro di gioco ha subito più gol: 8. E non è un caso che l’Entella, in caso di sconfitta questa sera, firmerebbe il peggior girone di andata della sua giovane storia in Serie B. Possibilità non remota, visto che il Novara, quest’anno, è tra le quattro squadre che in B ha totalizzato più punti in trasferta.

Entella Novara a entrambe la vittoria manca da troppo tempo

Sono momenti difficili per le due formazioni che questa sera si affrontano al “Comunale” di Chivari. I liguri hanno vinto una sola partita nelle ultime 12 giocate, 3-1 in casa del bari lo scorso 3 dicembre. Gli uomini di Corini, invece, hanno vinto una sola volta nelle ultime 10 giornate: 3-1 a Venezia il 25 novembre scorso. Nel frattempo gli azzurri hanno collezionato 5 pareggi e 4 sconfitte. Altro dato statistiche che non depone a favore: sempre nelle ultime 10 giornate il Novara ha sempre subito gol, per un totale di 14 reti incassate.

Leggi anche:  Igor benvenuta Lauren Carlini

Formazioni al completo …  o quasi

Per questo ultimo impegno del 2017, i due allenatori non hanno grossi problemi di formazioni da risolvere. O meglio: tutte le scelte saranno di natura tattica. L’Entella, dal canto suo, ha tutti gli effettivi a disposizione: nessun squalificato, infermeria vuota con Crimi, De Luca e Eramo diffidati. Per contro, mister Corini dovrà fare a meno di Casarini (squalificato) e Da Cruz giocherà con il “peso” della diffida. Vincere stasera significherebbe conquistare tre punti molto importanti per la classifica.