Igor ha scelto riconfermato lo zoccolo duro dello scudetto dell’anno scorso per la prossima stagione

Igor ha scelto riconfermato metà del roster della passata stagione

Pokerissimo di conferme per la Igor Volley. Per il 2018-2019 riparte da cinque dei pilastri del roster che ha portato, negli ultimi dodici mesi, alla conquista della prima Supercoppa Italiana della storia del club e alla seconda Coppa Italia. Vestiranno, dunque, per il quinto anno consecutivo la maglia azzurra la capitana della nazionale italiana Cristina Chirichella e il libero pugliese Stefania Sansonna. La società, in questo caso, ha fatto valere l’opzione sul rinnovo per la nuova stagione.

Riconfermato anche in attacco la forza di Plak e Egonu

Terzo anno in azzurro per la schiacciatrice olandese Celeste Plak, che ha rinnovato l’accordo con il club nelle scorse settimane. Rinnovo anche per la regista Letizia Camera, alla sua seconda stagione con la Igor Volley così come l’opposta della nazionale italiana Paola Egonu, confermata in virtù del contratto biennale sottoscritto nella passata stagione.

Continuità ad un ciclo vincente

“Le cinque conferme rappresentano la continuità tra il ciclo iniziato un anno fa con Massimo Barbolini”. Così, spiega le scelte il direttore generale Enrico Marchioni. “Un ciclo che ci ha portati a vincere due trofei e su cui andremo a innestare dei nuovi arrivi mirati, come è già stato quello di Nizetich. Il tutto per rilanciare la sfida in Italia e provare a compiere ulteriori passi in avanti anche a livello europeo”.

Leggi anche:  Conquista cintura nera a 14 anni: judoka da record a Castelletto

Sansonna e Chirichella due novaresi d’adozione

“Cristina e Stefania saranno con noi per il quinto anno consecutivo”, continua Marchioni. “Sono due atlete che pur con storie diverse, una è arrivata giovanissima e si è consacrata proprio in azzurro mentre l’altra è arrivata da noi all’apice della sua carriera e fresca di trionfi importanti, oggi sono a tutti gli effetti novaresi d’adozione”.

In attacco, confermata la coppia devastante

“Celeste e Paola, invece, proseguiranno il loro cammino con noi”. Aggiunge Marchioni. “Così andremo a costituire, per un’altra stagione, quell’asse devastante sul piano offensivo che ha fatto la differenza nel corso dello scorso anno. Letizia, infine, ha saputo farsi apprezzare sia come atleta sia come persona, ha la fiducia di società e staff e siamo orgogliosi che abbia scelto di proseguire la propria avventura con noi”.

Sul fronte Piccinini ancora no (good) news

Non arrivano conferme, invece, sul futuro di Francesca Piccinini. Le valutazioni sul suo prossimo futuro sono in corso e anche su questo versante a breve si saprà se visterà ancora l’azzurro dell’Igor, oppure no