Igor spalle al muro domenica 28 alle 18 gara 4 a Conegliano.

Igor spalle al muro oggi la sfida da dentro/fuori

Se vince si gioca tutto di nuovo in casa al PalaIgor. Se perde addio scudetto. E’ chiamata all’impresa oggi, domenica 28 aprile, la Igor Volley di Massimo Barbolini. Alle 18, diretta su RaiSport, gara 4 di finale scudetto. Dopo la brutta prestazione in casa la Igor, ora sotto 2-1, deve vincere se vuole sognare ancora lo scudetto.

La carica della centrale americana

“Per allungare la serie dovremo tornare a giocare come siamo in grado di fare, come abbiamo fatto per mesi e ancora in gara 1 e in buona parte di gara 2. Non possiamo permetterci errori, lo sappiamo e siamo pronte a dare tutto per ottenere il punto del 2-2. Mi è già capitato di vivere una volta questa situazione, quando ero a Casalmaggiore, – dice la centrale americana Lauren Gibbemeyer –  dopo aver perso gara 3 della finale eravamo sotto 2-1 e costrette a rimontare. Quella volta ci siamo riuscite e credo che anche oggi possiamo compiere la stessa rimonta: abbiamo la possibilità di farlo e il dovere di crederci”.