Ottima prestazione alla Tre Valli Varesine per Paola Pastore e Beatrice Tonini

Ancora una grande prova di carattere e di cuore da parte degli atleti del Team Arisla e ancora una grande corsa caratterizzata da finalità benefiche. Dopo i due podi raggiunti la scorsa settimana alla Deejay 100 infatti, la formazione di atleti e dilettanti, nata da un’idea del castellettese Oscar Nicoletti con l’obiettivo di ricordare il compianto Daniele Crenna, scomparso nel 2011, è riuscita a ottenere una grande vittoria alla durissima seconda prova della Gif Tre Valli Varesine. Noemi Cantele, illustre campionessa e volto del team che corre per raccogliere fondi a favore dei malati di Sla, era la madrina della manifestazione. Il Team ha portato alla competizione ben 40 partecipanti e da segnalare sono sicuramente i due podi di Paola Pastore e Beatrice Tonini, rispettivamente terza e prima nelle proprie categorie. Il Team corre con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini all’importanza della donazione a favore del progetto Eco_Als, promosso da Fondazione Arisla, che consiste nella creazione di un dispositivo che permetterà ai malati di Sla di controllare la carrozzina e il letto articolato tramite il solo uso degli occhi. E’ possibile contribuire a promuovere il progetto tramite il portale Rete del dono.