Pittore castellettese Azelio Corni parte oggi per una mostra in Bahrein su invito della regina Sabeeka Bint Ibrahim Al Khalifa.

Pittore castellettese protagonista di una mostra internazionale

Un’altra esperienza internazionale per l’artista Azelio Corni. Il pittore di origine sestese vive e lavora in questo momento a Castelletto e sarà protagonista, a partire da oggi, di una prestigiosa mostra d’arte in Bahrein. Sarà infatti lui a rappresentare l’Italia alla fiera d’arte patrocinata dalla regina Sabeeka Bint Ibrahim Al Khalifa. Un creativo che lavora a Castelletto, e nello specifico nel suo studio all’interno del vecchio filatoio, balza così agli onori della cronaca artistica internazionale.

Per Corni è la seconda esperienza in Bahrein

Per il creativo castellettese si tratta della seconda esperienza in una mostra estera di così grande livello. “La regina – dice Azelio Corni – mi ha invitato a esporre le mie opere nell’ambito della quarta edizione di questa importante rassegna. Per me si tratta della seconda volta a questa manifestazione. Partecipo con cinque lavori realizzati su garza indiana, alcune opere su tela a cui ho lavorato nell’ultimo periodo”.

Leggi anche:  Ladri in casa a Castelletto: vicini, passanti e carabinieri bloccano una donna

Una collaborazione che parte da lontano

Corni ha esibito le sue opere in India in mostre personali e collettive ed è da questa sua attività artistica che è nata la tradizione della partecipazione alla fiera in Bahrein. “Tutto è partito anche grazie alla collaborazione con mia figlia – dice Corni – che è una curatrice di mostre e si occupa sovente di arte indiana. Attraverso i suoi contatti sono riuscito a concentrarmi molto sulle collaborazioni con l’India e poi con il Bahrein, in un percorso di crescita costante che non può che rendermi felice”.