Accende braciere in casa per riscaldare il bagno durante la doccia: intossicata donna di Alessandria.

Accende braciere e resta intossicata

Nella mattinata di martedì 29 gennaio 2019 è stato effettuato un trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza alla Casa di Cura I Cedri di Fara Novarese per intossicazione accidentale da CO in ambiente domestico.
La paziente è V.M. , classe 1960 di Alessandria.

LEGGI ANCHETredici persone intossicate portata a Fara Novarese

La dinamica

La signora si è presentata all’Ospedale di Alessandria nella giornata di lunedì 28 gennaio 2019 lamentando dolore toracico e difficoltà respiratorie, ma soltanto durante la notte ha raccontato di aver acceso un braciere in casa per riscaldare il bagno durante la doccia.
Alla luce di questo nuovo dato anamnestico è stata diagnosticata un’intossicazione da CO ed è quindi stata posta l’indicazione di un trattamento d’urgenza di ossigeno terapia in camera iperbarica.

La paziente è stata trattata dalle 6.00 alle 7.40 senza complicazioni e con un miglioramento della sintomatologia. È attesa nel pomeriggio di oggi per effettuare una seduta di ossigeno terapia di consolidamento.

Leggi anche:  Ryanair anche i neonati in braccio pagheranno: è polemica

LEGGI ANCHEAccendono barbecue in casa: 4 intossicati