Aggredito Kevin Cagnardi, ex Grande fratello: due giovani africani dopo averlo percosso lo avrebbero anche insultato alludendo al suo orientamento sessuale.

Aggredito Kevin Cagnardi i dettagli

Brutta avventura per Kevin Cagnardi, conosciuto con il soprannome di Kevin Lopez. Il giovane, che aveva partecipato al Grande Fratello, è stato aggredito e derubato nella notte di Capodanno. L’aggressione, che è costatata all’ex gieffino di Ghemme un frattura al dito, ha avuto anche un risvolto omofobo. Due giovani africani dopo averlo percosso per ottenere cellulare e borsetta, lo hanno anche insultato alludendo al suo orientamento sessuale.

La denuncia

Prima è passata dai carabinieri e poi è rimbalzata sui social media. “Altro che i botti: ho iniziato l’anno con le botte”, commenta il giovane ghemmese, cui brutta avventura non ha fatto perdere il senso dell’umorismo. “Ero a festeggiare a Bologna con alcuni amiche e sono stato aggredito da due giovani africani. Mi hanno rubato il cellulare e la borsetta. Una volta a terra hanno iniziato a tirare calci chiamandomi “frocio”. Per fortuna l’ecopelliccia che indossavo ha attutito i colpi”.

Leggi anche:  Litiga con la vicina e per vendetta le brucia l'auto

Kevin ha denunciato l’accaduto recandosi al pronto soccorso; se l’è cavata con 30 giorni di prognosi.