Arona calcio e Laica, inizia una collaborazione tutta aronese.

Arona calcio, Laica è il nuovo sponsor

L’A.S.D. Arona calcio è lieta di comunicare la sponsorizzazione da parte della Laica S.p.A., conosciuta e stimata azienda aronese leader nel settore cioccolatiero. “Condivisione di valori e senso etico accomunano le due società, entrambe elementi di orgoglio per il territorio” fanno sapere tramite un comunicato.

La storia dell’azienda…

La Laica S.p.A., fondata nel 1946 da Lino Saini, vanta una lunga storia di successi e fortunate intuizioni. Dall’originaria produzione di Babbi Natale e Monete in cioccolato, si arrivò a quella delle famose praline ripiene. Nel 1963, quando fu inaugurata la nuova sede in Via Vittorio Veneto, erano presenti il Ministro del Commercio Estero e le autorità locali e regionali. Fiore all’occhiello dell’azienda cioccolatiera aronese sono i conosciutissimi Boeri. Ma anche Gianduiotti, ovetti ripieni, le famosissime Monete, i Tenerotti. Una voglia di cose buone, fatte bene che diventa l’emblema di questa società presente e amata ad Arona.

…e quella dell’Arona calcio

Nata nel 1920, la “Libertas Arona”, come si chiamava all’epoca, cominciava la meravigliosa avventura che prosegue da ben 97 anni. Fra stagioni eccellenti e altre meno entusiasmanti, l’Arona calcio ha sempre portato avanti un’idea di gioco pulito, rispettoso degli avversari e “igienico”, come lo si definiva negli anni passati. A essere premiante, sempre il gioco di squadra fra calciatori, allenatori e dirigenti. Una profonda coesione che è insieme condivisione d’intenti e senso etico. Mai, nemmeno negli anni bui delle sconfitte, è venuta meno la voglia di ricominciare; gli errori del passato sono stati un ponte per il futuro. Nuove leve che si affiancano ai calciatori storici, nuova linfa e prezioso background tecnico hanno reso, e continuano a farlo, l’A.S.D. Arona calcio una squadra vincente.

Leggi anche:  Diciottenne muore nell’azienda di famiglia

Nozze tra pallone e cioccolato

“Sono proprio questi valori, il rispetto, la voglia di emergere, l’amore per l’innovazione ad avvicinare Laica S.p.A. e la società calcistica aronese” si legge nel comunicato. E ancora: “Proprio le nuove leve, i calciatori in erba che saranno i campioni di domani sono sotto l’occhio amorevole e interessato di Laica; l’azienda, sin dai suoi albori, ha puntato sui giovani. in comune, fra Laica S.p.A. e Arona calcio, la forza trascinante del sogno: “ama il tuo sogno, se pur ti tormenta”, era ed è il motto di dannunziana memoria fatto proprio da Lino Saini e dal figlio Andrea, e sogno azzurro per la squadra calcistica”.