Aronese dell’Anno è Maria Rosa Bollini Salina, premio speciale per Cecilia Ferrari ed encomio alla memoria per Mario Gerla.

Aronese dell’Anno

La Commissione Giudicatrice del Premio dell’Aronese dell’Anno, riunitasi venerdì 8 marzo, ha deciso di conferire il premio a Maria Rosa Bollini con la seguente motivazione:

“Per la generosità e attenzione dimostrata nel corso degli anni in diversi ambiti”

Encomio a Cecilia Ferrari:

“Quando il coraggio e il cuore vanno oltre le barriere”

Encomio alla memoria di Mario Gerla:

Per aver contribuito con la creazione di internet al cambiamento del mondo”

Inoltre, la Commissione Giudicatrice del Premio Aronese dell’Anno ha deciso di istituire il premio “Studente Aronese dell’anno” da conferire a chi, nel corso dell’anno precedente, si è distinto conseguendo il diploma di maturità con il punteggio di 100 e lode. Quest’anno il premio che consiste in una borsa di studio, verrà assegnato a: Chiara Alessandra Fulvi, diplomatosi con il massimo dei voti presso il Liceo Scientifico dell’Istituto E. Fermi di Arona.

Leggi anche:  Giornata contro l'omofobia, l'assessora ai diritti: "in Piemonte c'è ancora molto da fare"

I riconoscimenti verranno consegnati domenica 17 marzo alle 17 nell’Aula Magna del Comune.