Bimba di tre anni può finalmente mangiare grazie alla ricostruzione chirurgica dell’esofago, realizzata a Torino. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Bimba di tre anni può mangiare

Era nata senza un tratto di esofago, una condizione nota in medicina come “atresia esofagea di tipo I”. Ora, grazie a un intervento chirurgico all’ospedale Regina Margherita di Torino, una bimba di tre anni può mangiare per la prima volta normalmente.

Un intervento speciale

Particolarità dell’operazione è quella di avere utilizzato solo tessuto esofageo. Normalmente, infatti, l’esofago viene sostituito usando parte dello stomaco o dell’intestino. In questo caso, invece, i chirurghi sono riusciti ad asportare il tratto cicatriziale, usando così solo tessuto esofageo per la ricostruzione. L’intervento è riuscito e ora la bimba è seguita nel reparto di degenza ad alta intensità della chirurgia pediatrica.

LEGGI ANCHE Ospedale Maggiore all’avanguardia nella ricostruzione mammaria