Bimbinbici, una tradizione che coinvolge tutti i bambini novaresi, torna anche quest’anno in città il 13 maggio.

Bimbinbici

«Bimbinbici è una manifestazione – rimarcano  gli assessori– giunta nella nostra città alla sua diciannovesima edizione. Ogni anno riscontra un grandissimo successo in termini di partecipanti. Non solo bambini, ma anche genitori danno vita a un coloratissimo “serpentone” ciclistico che anima le strade novaresi. L’Amministrazione è grata del lavoro svolto congiuntamente dalla sezione novarese della Federazione italiana amici dalla bicicletta. Inoltre dal Settore Istruzione del Comune e dal Comando di Polizia locale, che, con la collaborazione del gruppo Scorpions e grazie al sostegno degli sponsor Le Generali, Lauretana e Centro commerciale “San Martino 2”, regalano sempre ai bambini e agli adulti una bellissima occasione per stare insieme».

Il ritrovo è dalle 9 in piazza Puccini, con chiusura delle iscrizioni alle 9.45 e partenza alle 10 su un percorso di undici chilometri. Da piazza Puccini, via Coccia, Barriera Albertina,  via XX Settembre, via Andrea Costa, viale Volta, via madre Teresa di Calcutta, via Magalotti, viale Allegra, viale Kennedy, piazzale Meneghetti, via Ancona, via Pinciroli, via Zara, via Pola, piazzale Lombardia, via Umbria, via Generali, Cascina Cortenuova, via Perosi, Torrion Quartara (con sosta di ristoro in zona Scuola “Bazzoni”), via Vivaldi, via Monte San Gabriele con attraversamento viale G. Cesare, via Monte San Gabriele, corso  XXIII Marzo, corso Mazzini, corso Italia, via Prina, via Rosselli e piazza  Puccini.

Leggi anche:  Liste d'attesa. Regione Piemonte al lavoro sui piani delle ASL

All’interno della manifestazione è stato inserito un ulteriore appuntamento: presso la Barriera Albertina sarà inaugurata la mostra dei  disegni eseguiti dai bambini che hanno partecipato al concorso “Come rappresentiamo il bullismo”, fase conclusiva del progetto sulla legalità e sulla prevenzione del bullismo “Dante e la luna” curato negli scorsi mesi dall’associazione Anpana il collaborazione con l’associazione Andromeda. L’inaugurazione è prevista per le 10 e la mostra resterà allestita fino al 20 maggio.