A Borgomanero il calendario delle iniziative per la Giornata della Memoria 2019.

Giornata della Memoria 2019

L’Amministrazione Comunale, la Fondazione Marazza e l’ A.N.P.I., con il patrocinio della Provincia di Novara e dell’Istituto Storico della Resistenza Piero Fornara di Novara,  per la ricorrenza del “Giorno della Memoria”, in ricordo della data simbolo del 27 gennaio 1945 quando furono abbattuti i cancelli del lager di Auschwitz, hanno organizzato una serie di iniziative:

dal 18 al 31 gennaio

Alla Fondazione Marazza, “Sala delle Colonne” è visibile  la mostra “Lager. Lo sterminio in Europa tra le due guerre mondiali” a cura dell’Associazione Culturale Stella Alpina.

 

Giovedì 24  gennaio

All’Auditorium di via Aldo Moro solo per  gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, dalle 9 alle 13.30 incontro con il Direttore dell’I.S.R.N. Giovanni Cerutti.

 

Venerdì 25 gennaio

Salone d’Onore de villa marazza alle 17. Presentazione del libro “Nell’abisso dei lager. Voci poetiche sulla Shoaj. Un’antologia”. Con Giovanni Cerutti e il curatore Giovanni Tesio.

Leggi anche:  Visite gratuite agli occhi per i bambini

 

Domenica 3 febbraio:

Visita alla Sinagoga e Museo Ebraico di Vercelli. (Info: Cusio Viaggi).

L’istituzione della Giornata della Memoria

Il Giorno della Memoria è stato istituito, in Italia, dalla legge 20 luglio 2000 n. 211 “al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati” (art.1).