Cartello sgrammaticato ad Arona. Le foto hanno fatto il giro del web e l’autore è uscito allo scoperto scusandosi.

Cartello sgrammaticato

L’ammissione dei propri piccoli errori è, spesso, una medaglia da appuntarsi sul petto. Come in questo caso dove lo sbaglio aveva fatto sorridere e niente più.
Ricapitolando: martedì 2 aprile, giorno di mercato, era comparso in centro ad Arona un cartello con un vistoso errore che aveva rapidamente fatto il giro del web:

Pedoni sull’ato opposto

L’autore sulla nostra pagina facebook

Lo stesso autore ha voluto scrivere un messaggio sulla nostra pagina facebook:

“Sono l’autore del cartello e non ho nessuna vergogna a dirvi che non sono un extracomunitario e ho studiato fino in terza media. La motivazione dell’errore è data dalla fretta, dall’ansia e dai problemi che derivano in un cantiere in centro Arona in un giorno di mercato. Mi scuso per eventuali errori”.

L’ammissione ha suscitato il plauso dei tanti utenti del web.

Leggi anche:  049 mette al bando la plastica: arriva il bicchiere con cauzione