Fervono i preparativi per la serata di sabato 9 giugno in piazza Martiri. Nel cuore del centro storico andrà infatti in scena Borgo in blu, la cena solidale che vede la collaborazione delle associazioni di volontariato agognine sotto l’egida della Fondazione Comunità Novarese onlus.

Le iscrizioni sono ancora aperte sul sito della fondazione Comunità del Novarese onlus. Sempre sul sito è possibile reperire tutte le informazioni sull’evento. Oppure chiamando il numero 0321.611781.

Come funziona?

L’organizzazione provvede ai tavoli, al pane, all’acqua, al vino e al dolce. Mentre il cibo, in uno spirito di condivisione e cena comunitaria, dovrà essere portato (e condiviso coi vicini di tavolo) dai partecipanti. Partecipanti che dovranno anche indossare qualcosa di blu, il colore simbolo della Fondazione.

Ad arricchire ciascun posto tavola un gadget “in blu” realizzato appositamente per l’occasione dai partecipanti alle Botteghe d’Arte di Anffas Onlus Borgomanero.

La formazione musicale «Divario» allieterà la serata. In caso di pioggia l’evento sarà al centro don Lilla di Santa Cristina.

Leggi anche:  Caos Serie B: campionato sospeso

Tutto curato nei dettagli

Grazie alla collaborazione con Confcommercio Alto Piemonte, i negozi del centro di Borgomanero sono invitati a rimanere aperti in occasione della serata, così da rendere il centro cittadino più vivace e attrattivo per il pubblico.

Al termine della serata, ciascuno si preoccuperà di rimuovere i propri rifiuti, poiché non dovrà rimanere alcuna traccia dell’evento. Sarà, fino in fondo, FCN: una Festa di Condivisione e rispetto per la Natura.