I Comuni di Boca e Landiona sono amministrati da un commissario prefettizio fino alle prossime elezioni comunali di giugno.

Il ministero dell’interno ha fissato la data per le elezioni comunali

Nella provincia di Novara sono quattro i Comuni che, per le prossime elezioni comunali, sono chiamati alle urne. Si tratta dei Comuni di Boca, Landiona, Miasino e Ameno. Per Boca e Landiona il 10 giugno sarà la possiblità di avere un’Amministrazione comunale: infatti entrambi gli enti sono gestiti da un commissario prefettizio perché le giunte che li governavano sono cadute. Viste le dimensioni dei Comuni non sarà previsto l’eventuale turno di ballottaggio.

Le elezioni nel Vco

Domenica 10 giugno si voterà anche in alcuni comuni del Vco. Si voterà, perché arrivati alla scadenza del mandato, per le amministrazioni di Villadossola, Gignese, Cesara, Calasca – Castiglione. Si voterà anche a Bognanco, dove il sindaco è stato sfiduciato a inizio anno e, da allora, è stato commissariato dal prefetto. Il turno di ballottaggio, previsto dal ministero per il 24 giugno, non interesserà neanche questi comuni, come per quelli del Novarese.