Fatturazione a 28 giorni, dopo la condanna si auspica che ora gli operatori telefonici adempiano nei tempi a quanto stabilito .

Fatturazione a 28 giorni: sentenza

Il TAR del Lazio ha confermato che entro il 31.12.’18 i gestori telefonici dovranno rimborsare in bolletta i giorni illegittimamente erosi agli utenti. Federconsumatori Novara esprime soddisfazione per il provvedimento del Tribunale amministrativo che riconosce i diritti dei consumatori e restituisce quanto loro sottratto in maniera illegittima dai gestori telefonici tutti. Federconsumatori Novara auspica che ora gli operatori telefonici adempiano nei tempi prestabiliti a quanto stabilito dal TAR, senza frapporre inutili e pretestuose resistenze.

Le stime di Altroconsumo

Secondo Altroconsumo orientativamente il rimborso prevedibile è compreso tra i 20 e i 60 euro e, tendenzialmente, chi ha sottoscritto un contratto fibra dovrebbe ottenere rimborsi più alti. In quest’ultima ipotesi, non bisogna sottovalutare che, spesso, la linea viene attivata usufruendo di una promozione che ne riduce già i costi iniziali.