Gattico protesta sabato 30 giugno.

Gattico protesta davanti all’azienda

Una decina in tutto gli attivisti che sabato 30 giugno si sono presentati davanti all’azienda Alicarni per protestare. I cittadini, vegani e animalisti, hanno voluto dire no al macello. “Prima li accarezzate e poi ve li mangiate”, così hanno chiamato l’assedio.

Sul posto le forze dell’ordine

Sul posto sono accorsi i carabinieri della caserma gatticese con il maresciallo Luigi Bessone, la vigilessa Cinzia Pasin , i militari della Digos, il vicesindaco Alberto Mattachini e l’assessore Alessia Bacchetta. Servizio completa su Giornale di Arona e Borgomanero Week in edicola.