Gruppo giovani imprenditori: per raggiunti limiti d’età il presidente si dimette.

La dichiarazione del presidente uscente

Gruppo Giovani Imprenditori dell’Associazione Industriali di Novara cambia la guida dei vertici. Luca Ponzio, presidente dal 2015, ha rassegnato le dimissioni per raggiunti limiti di età. Fino a nuove elezioni il coordinamento sarà affidato al vicepresidente Andrea Notari. «Ho compiuto 40 anni – spiega quindi Ponzio – e credo sia giunto il momento di lasciare ai più giovani il compito di portare avanti nuove iniziative. Ho lavorato tanto per creare sinergie con i colleghi del territorio in vista del progetto di fusione. Il gruppo che si è formato è costituito da ragazzi motivati e intraprendenti che sono certo sapranno continuare questo esaltante percorso. Tra le iniziative attivate ricordo con piacere gli incontri sul “People Management”, dedicati a come selezionare, gestire e retribuire adeguatamente le risorse umane in azienda, gli incontri dedicati alla reciproca conoscenza e all’aggregazione e, ovviamente, l’organizzazione di “Wooooow! Io e il Mio Futuro…”, la due giorni di orientamento per gli studenti delle scuole secondarie novaresi».

I ringraziamenti al direttivo

«Ringrazio tutti i componenti del Gruppo Giovani Imprenditori – conclude Ponzio – per il concreto supporto che mi hanno dato in questi anni e auguro loro di proseguire con efficacia in un percorso che deve vedere le nostre aziende sempre impegnate in prima persona nella tessitura di una “rete” di relazioni più solida possibile, per contribuire a rinforzare l’ossatura del sistema produttivo e di quello formativo, da sempre interlocutore privilegiato dei giovani imprenditori, in una dimensione di interazione e di interscambio sempre crescenti».