Si chiama Lavoro nel verde ed è il progetto di lavoro iniziato a Borgomanero lunedì 11 marzo.

Lavoro nel verde è il progetto iniziato il 11 marzo

Hanno iniziato lunedì 11 marzo gli otto cantieristi (4 donne e 4 uomini) del progetto di cantiere di lavoro «Lavoro nel verde», sostenuto dalla Regione Piemonte con Fondi del Fondo Sociale Europeo e dal Comune di Borgomanero. «Gli otto disoccupati – spiegano da Palazzo Tornielli – svolgeranno per un anno attività di manutenzione e riqualificazione dei beni pubblici, di beni di pubblica utilità e loro messa in sicurezza in affiancamento e coordinati dal responsabile del cantiere comunale. Il sindaco Sergio Bossi e l’assessore alle politiche sociali Franco Cerutti hanno incontrato i “social workers” a Palazzo Tornielli durante un corso di formazione sulla sicurezza». «Con questo progetto – hanno sottolineato il sindaco e l’assessore – diamo l’opportunità lavorativa a cittadini borgomaneresi di sentirsi parte attiva della Comunità».