Dal weekend nuova perturbazione con pioggia e neve, poi venti freddi dal Nord Europa.

Dal weekend il tempo peggiora

“Dopo la pausa anticiclonica di questi giorni, si cambia di nuovo nel weekend per l’arrivo di una perturbazione nord atlantica” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “sabato primi segnali di peggioramento con qualche pioggia tra Liguria e alta Toscana, ancora in attesa il resto della Penisola. La parte più attiva del fronte è attesa infatti domenica con piogge e rovesci al Nord e tirreniche, specie dalla serata, e ritorno della neve sulle Alpi in genere dai 700-1100m di quota.

Temperature in calo e venti

“Il passaggio della perturbazione sarà accompagnato da un deciso rinforzo dei venti dapprima di Libeccio e Scirocco, poi di Ponente e Maestrale” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “con raffiche anche di oltre 60-70km/h.

“Inverno finito? Tutt’altro. La prossima settimana potrebbe vedere infatti la discesa di una irruzione di aria fredda di matrice artica con obiettivo primario l’Europa centro-orientale, ma almeno marginalmente anche l’Italia. Le temperature subiranno un deciso calo un po’ ovunque, ma in modo particolare sui versanti orientali della Penisola, con possibilità per qualche rovescio di neve anche a quote basse su adriatiche e al Sud”.