Lions Club dona ben 7.000 euro per sostenere il progetto del ristorante gestito dai ragazzi affetti dalla Sindrome di Down.

Lions Club dona una cifra record al Ristoro

Il Lions Club Arona Stresa ha destinato il ricavato dell’evento benefico “Dejeuner sur l’Eau” dello scorso giugno al Ristoro Primavera di Meina. La riuscita cena, organizzata  per la prima volta ad Arona dal Lions Club, aveva visto la partecipazione di circa 300 persone che nella serata di venerdì 22 giugno sul lungolago Marconi avevano consumato gli ottimi cestini confezionati con prodotti locali offerti dagli sponsor.  Prezioso fu allora il contributo del Leo Club Lago Maggiore, il gruppo di giovani che insieme ad altri associati, con il coordinamento dell’allora presidente del Lions Club Arona Stresa Antonio Benedini e di Bernardo Chiappini  aveva dato vita all’iniziativa.

Una cerimonia solenne a Meina

La consegna del cospicuo assegno di 7.000 euro è avvenuta giovedì 25 ottobre nell’ambito di una cena ufficiale che si è tenuta proprio nei locali del ristorante solidale meinese, di fronte a oltre una cinquantina di associati e a diversi ospiti come alcuni sponsor e l’assessore al Welfare del Comune di Arona Marina Grassani. “Di questi, 2.000 serviranno per la formazione dei ragazzi mentre 5.000 per spese di gestione”, ha spiegato Gilberto Fossati  presidente della Cooperativa LavorAbile che al Ristoro Primavera dà lavoro come camerieri a 10 ragazzi Down.