Dalla Street Food Battle su Italia 1 alla Prova del Cuoco dove debutta in questi giorni. Lo chef piemontese: “vorrei che tutta Italia conoscesse il nostro territorio”.

Marco Sacco

Dal piccolo lago di Mergozzo alla grande platea televisiva. Lo chef Marco Sacco, patron del ristorante bistellato Il Piccolo Lago, meta di culto per gli amanti dell’alta cucina e, da poche settimane, guru del Piano 35, il ristorante in cima al grattacielo di Intesa San Paolo a Torino, sbarca in tv con un doppio appuntamento, su Rai 1 e su Mediaset.

Street Food Battle e La Prova del Cuoco

Domenica sera l’esordio a Street Food Battle (su Italia 1), programma che vede in competizione i migliori food truck italiani e durante il quale Sacco ha vestito i panni di giudice assaggiando alcune specialità di cibo di strada. Da lunedì 5 novembre poi, e per tutta la settimana, lo chef piemontese è in giuria accanto ad Andrea Delogu, conduttrice Tv, e all’esperta di gastronomia Simona Maggio, durante le
puntate de La prova del cuoco, condotto da Elisa Isoardi, su Rai 1 a partire dalle 12.00.

Commenta così lo chef

“Lo considero un gioco ma anche un’occasione per farmi conoscere. Cerco di portare in tv la mia filosofia di una cucina fatta di dettagli e sfumature preziose. Vorrei dire alle persone che il tempo passato a cucinare non è mai tempo perso. E poi vorrei aver modo di far conoscere a tutta Italia il nostro territorio, le sue bellezze e le sue meraviglie, quelle che si mangiano e quelle che si possono vedere venendo in vacanza sui nostri laghi e nelle nostre valli”.

Leggi anche:  Camionista stroncato da malore all'imbocco dell'autostrada a Castelletto

Sacco vestirà i panni del giudice di gara per tutta la settimana fino a venerdì 9 novembre.

LEGGI ANCHE – Elisa Isoardi e Matteo Salvini si sono lasciati

LEGGI ANCHE – Dopo Nadia Toffa, Elisa Isoardi parla del suo tumore

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Novara e Provincia Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Novara Oggi – Giornale di Arona: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

RITROVACI SUL DESKTOP DEL TUO CELLULARE!

Ora che sei arrivato alla fine dell’articolo, clicca sul logo della nostra testata online e torna alla home page: vai nelle impostazioni del browser (Chrome o altri) e cerca il comando “Aggiungi alla schermata home” per salvare l’icona del nostro portale sul tuo telefonino e ritrovarci sempre!