Meina inaugura la nuova panchina rossa: un gesto simbolico per dire no alla violenza sulle donne.

Meina inaugura in biblioteca la panchina rossa

Violenza, rispetto, comprensione, ascoltare, sono i termini che hanno accompagnato l’inaugurazione della panchina rossa che verrà collocata in uno spazio appropriato a Meina. L’arredo urbano è stato presentato al pubblico nei nuovi locali della biblioteca civica don Candido Tara, in via Mazzini, nel pomeriggio di venerdì 23 novembre, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Il messaggio è chiaro: tra uomo e donna deve esserci rispetto e dialogo

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il primo cittadino Fabrizio Barbieri, la consigliera provinciale Laura Noro, il sindaco di Lesa Roberto Grignoli e Aloma Rezzaro dell’associazione «Woman work laghi nel cuore». “Abbiamo voluto abbinare alla parola violenza delle parole gentili – ha detto la volontaria della biblioteca don Candido Tara – crediamo che ci si possa confrontare tra uomo e donna attraverso il dialogo”.

Leggi anche:  Lago alto: le spettacolari immagini di Arona e Meina