Nuove tariffe per la piscina del Terdoppio, con prezzi  che hanno sollevato qualche discussione in consiglio comunale.

Le nuove tariffe

Sono state approvate mercoledì 9 in consiglio comunale le nuove tariffe per chi vuole praticare nuoto libero alla piscina del Terdoppio. «Il nuovo ordinamento tariffario porterà novità – spiega l’assessore allo sport Federico Perugini -. Come gli altri anni rimane il distinguo tra residenti e non residenti, con un costo di 6 euro per i novaresi e 7 per gli altri. La grande differenza è che non ci sarà più un abbonamento stagionale a 250 euro, ma si passerà ad un annuale della durata di 12 mesi a 275 euro. Visionando i dati del 2016, quando non esistevano abbonamenti, abbiamo infatti visto che gli ingressi singoli costavano troppo.

Lo stagionale

«Nel 2017 abbiamo quindi deciso di introdurre lo stagionale, che esclude i mesi estivi, a 250 euro. Abbiamo notato però che da gennaio in poi quasi nessuno lo sottoscrive: quindi abbiamo deciso di introdurre un annuale, valido anche durante l’estate. Il prezzo è veramente di favore, solo 25 euro in più rispetto allo stagionale. Non sappiamo esattamente quanti cittadini lo sottoscriveranno perché finora non c’era mai stata una forma del genere».

Leggi anche:   Igor Volley arriva la schiacciatrice Yamila Nizetich

Le altre novità

«Nonostante le polemiche sollevate dalla minoranza in consiglio – prosegue Perugini – in realtà questo è un grandissimo vantaggio per i cittadini. Inoltre il prezzo dei 10 ingressi è stato leggermente diminuito ed è passato da 50 euro a 48 euro, come pure quello per i 20, da 100 a 94 euro. Abbiamo iniziato a lavorare per convenzionarci con altri comuni e con aziende. Altra grande novità – chiude Perugini – è l’introduzione di un abbonamento estivo a 158 euro per tutta la stagione».