“Ottocento in collezione – Dai Macchiaioli a Segantini” è il nome della nuova importante mostra al Castello di Novara

“Ottocento in collezione”

A un anno dall’inaugurazione de “Le stanze segrete di Vittorio Sgarbi”, tornerà ad animare le sale del Castello visconteo-sforzesco “Ottocento in collezione – Dai Macchiaioli a Segantini”, La mostra si terrà dal 20 ottobre al 24 febbraio, organizzato dall’associazione Mets Percorsi d’arte in collaborazione con il Comune e la Fondazione Il Castello di Novara, il patrocinio della Provincia di Novara e della Regione e il sostegno del Banco BPM e dalla Fondazione CRT.

Le opere in mostra

Tra le opere in mostra al Castello ci saranno quelle di Giovanni Boldini, Giuseppe De Nittis, Giovanni Fattori, Carlo Fornara, Domenico e Gerolamo Induno, Silvestro Lega, Angelo Morbelli, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Giovanni Segantini, Federico Zandomeneghi. <<“Ottocento in collezione” – aggiunge l’assessore Iodice – diventa pertanto un’importante occasione di dialogo tra la collezione della Galleria d’Arte moderna “Paolo e Adele Giannoni” e il Castello visconteo-sforzesco, i due principali contenitori culturali della nostra città, che saranno protagonisti di iniziative di valorizzazione integrata per tutto il periodo della mostra: l’Amministrazione ha infatti inteso promuovere e incentivare la conoscenza del Complesso monumentale del Broletto e della Galleria “Giannoni”, permettendo quindi ai visitatori di “Ottocento in collezione” di usufruire dell’ingresso gratuito per visitare la stessa Galleria presentando il biglietto acquistato per l’esposizione al Castello. Inoltre – conclude l’assessore – sarà promosso un calendario di eventi e percorsi culturali presso la Galleria a corollario della mostra ospitata dal Castello>>.

Leggi anche:  Escursionisti dispersi in Valgrande trovano la strada da soli

Gli orari

Gli orari di apertura della mostra sono da martedì a domenica dalle 10 alle 19 (chiusura della biglietteria alle 18). Sono previste aperture straordinarie il 1° novembre, l’8 dicembre, il 26 dicembre, il 1° gennaio, il 22 gennaio. L’esposizione resterà chiusa il 24, 25 e 31 dicembre.

Il costo dei biglietti è di 10 euro per l’intero. 8 euro inveceper il ridotto riservato riservato a Over 65, Under 26, gruppi di almeno quindici persone, soci di enti convenzionati. L’ingresso è gratuito per i bambini sotto i 6 anni. Il prezzo per le scolaresche è di 5 euro. Il costo delle audioguide è di 3 euro e quello del catalogo (Edizioni METS Percorsi d’arte) di 30 euro in mostra e di 35 euro in libreria.

Per prenotazioni gruppi e visite guidate è necessario rivolgersi ad ATL Novara (telefono 0321.394059, mail info@turismonovara.it).