Prevista esondazione del Lago Maggiore per la giornata di venerdì 2 “se non prima”, come comunica il sindaco Alberto Gusmeroli.

Prevista esondazione lago

Arona corre ai ripari. Il sindaco Alberto Gusmeroli ha appena diramato un comunicato stampa relativo all’esondazione del lago Maggiore e alle iniziative messe in campo dall’amministrazione.

Questa mattina una riunione in comune

“La riunione si è resa necessaria in quanto la portata d’acqua del Lago in uscita nelle ultime 6 ore è passata da 636 a 715 m3/sec., con un afflusso a lago da 2300.1 a 2505.4 m3/sec., che in parole semplici significa che il volume delle acque del Lago in entrata è tre volte superiore al volume in uscita.
A fronte di questi dati, sentita anche la Direttrice del Consorzio Ticino, SI POTREBBE VERIFICARE L’ESONDAZIONE DEL LAGO MAGGIORE NELLA GIORNATA DI VENERDI 2 NOVEMBRE, o  anche prima se riprenderanno le piogge come sembra”.

L’attivazione del COC

“Per questo motivo domani, mercoledì 31 ottobre, alle ore 10 verrà attivato presso la Sala Vesco il COC.
E’ stato altresì disposto – grazie al Gruppo AIB di Montrigiasco – il monitoraggio costante dei torrenti Vevera e Arlasca, verificando che non ci siano interruzioni del corso delle acque, causate da massi o alberi caduti, in particolare a valle da Via Monte Nero a Via Monte Pasubio.

L’Ufficio Tecnico sta predisponendo i volantini che verranno distribuiti dalla Polizia Locale in Zona Riviera / Santa Monica. Gli stessi agenti provvederanno a informare i residenti con megafono circa la necessità di liberare garage e cantine da subito per limitare i danni in caso di esondazione del lago, e di spostare le autovetture, che dovranno essere parcheggiate in Viale Baracca o presso il parcheggio ex Metropark.

Si è stabilito di allertare la Protezione Civile Provinciale, anticipando l’eventuale necessità di disporre dei tubolari finalizzati al contenimento della salita a lago in Corso Marconi, nonché dei sacchi di sabbia, che comunque potrebbe avvenire solamente dopo l’esondazione del lago nel quartiere Riviera.
Verranno invitati anche i commercianti di Viale Marconi ad attrezzarsi per difendere le vetrine dei negozi qualora sia necessario.

Leggi anche:  SuperEnalotto tripletta di 5 da 27mila euro in Piemonte

Gli uffici comunali

Si è infine disposta l’apertura degli Uffici Comunali – che sarebbero stati chiusi al pubblico – per la giornata di venerdì 2 novembre, assicurando la presenza di personale agli uffici Protocollo-Centralino, Segreteria Generale, Ufficio Tecnico, nonché la reperibilità di un assistente sociale in caso emergessero criticità a carico delle fasce più “deboli”.

In giornata gli operai dell’Ufficio Tecnico posizioneranno le transenne nei punti ritenuti critici per essere immediatamente disponibili in loco qualora fosse necessario chiudere al transito alcune vie a causa della possibile esondazione del Lago (traverse laterali a lago di Viale Baracca)”.

Immagine d’archivio

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Novara e Provincia Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Novara Oggi – Giornale di Arona: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

RITROVACI SUL DESKTOP DEL TUO CELLULARE!

Ora che sei arrivato alla fine dell’articolo, clicca sul logo della nostra testata online e torna alla home page: vai nelle impostazioni del browser (Chrome o altri) e cerca il comando “Aggiungi alla schermata home” per salvare l’icona del nostro portale sul tuo telefonino e ritrovarci sempre!