Tortine pericolose ritirate per iniziativa di Lidl. Sono dolci a marchio Milbona da 300 grammi. Richiamo precauzionale.

Tortine pericolose ritirate per iniziativa di Lidl

“Tortina della nonna ” e “Tortina alle mele”, dolci a marchio Milbona da 300 grammi che potrebbero contenere dei corpi estranei, di natura metallica. L’allarme – rende noto lo “Sportello dei Diritti” arriva dai supermercati Lidl, che hanno diramato un comunicato rivolto ai consumatori per segnalare il richiamo dal mercato dei prodotti, che potrebbero mettere a rischio la salute se consumati.

I dettagli del caso

Il provvedimento, disposto in via del tutto volontario, a titolo precauzionale, riguarda i lotti con termine massimo di conservazione dal 24/02/18 al 06/03/2018. Le “Tortine della nonna e alle mele” cod. EAN: 2097 0284 e EAN: 2097 0277, sono prodotte dall’Azienda Stabinger srl di Sesto (BZ). Secondo quanto si legge nel comunicato, “Il produttore STABINGER comunica ai clienti il richiamo volontario e precauzionale del prodotto “Milbona” Selection Tortine assortite 300g – tortina della nonna e tortina alle mele – con lotto e scadenza dal 24/02/18 al 06/03/18. Pur essendo il rischio di contaminazione stimato del tutto remoto, la decisione di provvedere al richiamo è stata presa a seguito della segnalazione da parte del fornitore di materia prima per la possibile presenza di frammenti metallici in una partita di grassi vegetali (palma e cocco) utilizzati per la produzione dei lotti sopra indicati.

Leggi anche:  Richiami alimentari: ritirato lotto di formaggella brianzola

A scopo precauzionale, STABINGER invita i consumatori che avessero acquistato il prodotto a non consumarlo ed a riportarlo al punto vendita. Per informazioni è possibile chiamare il numero verde di Lidl Italia Srl 800 48 00 48 “.