Una stanza sopra a Casa Minella sarà gestita dai rappresentanti del Consiglio comunale dei ragazzi di Divignano.

Una stanza tutta per i ragazzi

L’amministrazione comunale guidata dal primo cittadino  Gianluca Bacchetta ha dato incarico a un gruppo di adolescenti di gestire la stanza sopra Casa Minella. La stanza di proprietà comunale è stata quindi affidata in tutto e per tutto ai rappresentanti del nuovo Consiglio comunale dei ragazzi. Come sindaco del Ccr l’assemblea ha scelto Giulia Zaccarella. Figlia del consigliere di maggioranza Claudio, è nata il 3 dicembre 2003.

Le idee del nuovo “baby sindaco”

Il nuovo sindaco del Ccr ha le idee chiare. “Frequento – dice Giulia Zaccarella – il secondo anno all’Istituto “Nervi” di Novara per geometri; gioco nella squadra Under 16 della società Gso Varallo Pombia. Vorrei frequentare l’università alla facoltà di architettura per un futuro professionale in quel settore. Siamo contenti di questa opportunità e di avere un posto al chiuso in cui divertirci e discutere; adesso alcuni di noi non uscivano, l’alternativa era stare al freddo sui gradini del campo da calcio o davanti al bar. L’amministrazione ci dà 500 euro all’anno e come prima cosa sistemeremo lo spazio con arredi come tavolino, sedie, divanetti e frigorifero. Siamo una ventina di ragazzi di età compresa fra i 14 e i 20 anni”.