Veglia di preghiera lunedì 21 maggio alla chiesa del convento dei frati cappuccini di Bergamo. L’evento ha scatenato un vero putiferio ed è stato poi annullato.

Veglia di preghiera “in riparazione del Gay Pride”

L’invito era per lunedì 21 maggio alle 20.45, alla chiesa del convento dei frati cappuccini a Bergamo. Avrebbe dovuto svolgersi un’adorazione eucaristica «in riparazione del Gay Pride». Che in realtà si chiama Bergamo Pride e si terrà il 23 maggio. Promotore dell’iniziativa era il circolo Partito della famiglia di Seriate.

La notizia però ha scatenato un vero e proprio putiferio e dopo qualche giorno l’evento è stato annullato.

La posizione del Popolo della famiglia

Il PDF, poiché non si può restare silenziosi di fronte alla violazione dei valori costituivi dell’essere umano, ha ritenuto opportuno proporre l’iniziativa dell’ora di riparazione per il Gay Pride di Bergamo.

Tuttavia, dal momento che ha a cuore l’importanza di un confronto sereno e costruttivo, schietto e deciso, a cominciare con la propria Comunità ecclesiale, per il senso di responsabilità che nutre nei confronti della diocesi di Bergamo, ha ritenuto opportuno annullare l’iniziativa, fatto che non impedirà di proseguire il proprio impegno a tutela e salvaguardia della vita e della famiglia“.

Leggi anche:  Tra Bellinzago e Novara si cerca un uomo scomparso

Anche a Novara è in programma il gay pride: si terrà infatti sabato 26 maggio. La manifestazione novarese non ha mancato di suscitare polemiche.