Iniziate sabato 2 giugno il ciclo di visite guidate in Marazza.

Visite guidate in Marazza, arriva il libretto

Un agevole libretto, dal titolo “Una biblioteca per tutti, una casa per la Cultura”, accompagnerà il nuovo ciclo delle visite guidate organizzate dai volontari “Amici della Fondazione Marazza”. L’iniziativa, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Borgomanero, ha preso il via giovedì 31 maggio.

L’opuscolo:

Il volumetto, una decina di pagine con splendide illustrazioni a colori, evidenzia le peculiarità di villa Marazza, storica dimora del 1700 ed attuale sede della biblioteca e della Fondazione Marazza. L’opuscolo è strutturato in sezioni che illustrano la splendida struttura, i cortili, le sale e i servizi forniti dalla biblioteca con uno spaccato sulla vita di Achille Marazza, personaggio di spicco della Resistenza al termine del secondo conflitto bellico.

La Fondazione:

Attualmente la Fondazione, a lui dedicata, è presieduta da Giovanni Tinivella che con Eleonora Bellini, attuale direttrice della Biblioteca, Daniela Buonavita, Debora Casagrande, Paola Chiantia, Niccolò Chiumarlo, Daniela Cortassa, Barbara Gattone e Cristina Petruzza, hanno collaborato alla realizzazione del libello. “Desidero ringraziare – ha sottolineato il Presidente Tinivella – i collaboratori e ‘Internogiorno’ per la realizzazione e la stampa dell’opuscolo”.

Leggi anche:  Ultimo tagliando per il Totobaristi&Gelatai

Le visite:

La visita è gratuita. ma è richiesta la prenotazione. Le visite sono state calendarizzate per l’ultimo giovedì di ogni mese con orario 14.30-17. L’iniziativa proseguirà per tutto l’anno. Per informazioni e prenotazioni chiamare il seguente numero 346 8684224 o tramite mail pchiantia@gmail.com.