Gozzano piange per la morte di Luigi Antonioli: aveva 77 anni.

Addio a Luigi Antonioli storico imprenditore di Gozzano

«Era una persona gentile e disponibile con tutti, sempre pronto a collaborare con tutti. Era un lavoratore infaticabile ancora oggi! Appassionato delle due ruote da quando correva in bicicletta, gare di motocross e per le moto in generale. Sempre con mia madre al suo fianco da 55 anni a questa parte! Ha dato tutto per la sua attività e per la sua famiglia». Questo è il ricordo che i figli raccontano di Luigi Antonioli, morto a 77 anni a Gozzano. L’uomo era subentrato nella gestione dell’attività di famiglia, una rivendita di motociclette prima a Gozzano e poi a Cureggio, in via Torino 45. L’azienda era stata avviata dal padre Giuseppe, e Luigi era subentrato nel 1963 alla guida dell’attività familiare. Antonioli era molto conosciuto anche per essere stato uno dei fondatori del Motoclub di Gozzano, oltre che parte attiva in quella che è stata conosciuta come la stagione d’oro del Motocross agognino. Era uno storico industriale e meccanico delle moto, il padre era capo officina del deposito militare di carburanti di Gozzano. Il funerale di Luigi Antonioli sarà celebrato oggi, venerdì 8 febbraio alle 14.30, nella basilica di San Giuliano a Gozzano. L’uomo lascia i figli Raffaele e Mauro, oltre alla moglie Ornella, che hanno aiutato l’uomo nella conduzione dell’azienda.