Albanese arrestato dagli agenti della Polstrada di Romagnano sulla A26 al casello di Borgo Ticino. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Albanese arrestato

Nei giorni scorsi durante un controllo sulla A26 all’altezza del casello di Borgo Ticino la pattuglia della Polstrada di Romagnano ha fermato un albanese. Questi risultava espulso nel 2013 dall’Italia per ordine della Questura di Roma. Avrebbe dovuto abbandonare l’Italiaentro una settimana e invece l’ha fatto solo dopo nove mesi. Nei suoi confronti venne disposto anche il divieto di rientrare nella penisola sino al 2019. Invece l’extracomunitario è stato sorpreso su una Fiat Bravo in compagnia di altre persone. Dopo la convalida dell’arresto è stato emesso il decreto di espulsione, è stato imbarcato a Malpensa su un volo per il suo paese d’origine.