Amputata la mano ad un giovane per i botti. L’incidente è accaduto a Bardonecchia nella notte di martedì 1 gennaio 2019.

Esplode petardo

Un altro grave incidente a causa dell’esplosione di un petardo. In Piemonte, dopo l’episodio di Collegno con un ragazzino ustionato al volto e alle mani, sempre nella notte di martedì 1 gennaio 2019, a Bardonecchia un altro giovane è rimasto ferito.

Il caso

A Campo Smith a Bardonecchia intorno alle 2.45, un ragazzo di 20 anni è rimasto ferito dall’esplosione di un petardo. Immediata la richiesta di soccorso. Sul posto è giunto l’elisoccorso del 118 che ha trasportato il giovane al Cto di Torino.

Ferite gravi

I medici non hanno potuto far altro che amputare la mano al giovane.  Inoltre, ha riportato una ferita profonda alla coscia.