Cade dal tetto e precipita per 10 metri: tragedia nel Cuneese, muore un 65enne titolare dell’impresa edile che stava eseguendo lavori di ristrutturazione.

Cade dal tetto e precipita per 10 metri: muore sul colpo

Nuova tragedia sul lavoro in Piemonte a pochi giorni da quella accaduta ai danni di un operaio travolto da un escavatore. Questa volta si tratta di un piccolo imprenditore edile che è precipitato dal tetto di un edificio dove erano in corso lavori di ristrutturazione. L’uomo è caduto per una decina di metri ed è morto pressoché sul colpo: gli operatori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sul postosopralluogo dei carabinieri e dei funzionari Spresal.