Fessure nel ponte sul Ticino tra Somma Lombardo e Varallo Pombia: il sindaco Pilone scrive alla Prefettura.

Fessure nel ponte sul Ticino: il sindaco scrive alla Prefettura

“In data 15/12/2016 – scrivono dal Comune di Varallo Pombia – il compartimento Anas Lombardia comunicava a questo Comune di aver riscontrato, sul ponte che collega Varallo Pombia a Somma Lombardo lungo la SS36, alcune fessure sulle strutture. In attesa di verifiche statiche e strutturali approfondite istitutiva il divieto di transito ai mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore alle 3,5 tonnellate, chiedendo ai due comuni coinvolti di vigliarne il rispetto. Nessun risultato ci è stato comunicato ad oggi da parte di Anas, il sindaco ha quindi chiesto alla Prefettura di intervenire per conoscere i risultati delle verifiche e della messa in sicurezza, nonché la possibilità di utilizzare le forze dell’ordine non comunali per vigilare sul divieto istituito a suo tempo”.